Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Sanremo, caos Tari triplicata nelle periferie: nel 2019 il Comune compenserà la perdita delle detrazioni

L'amministrazione comunale vuole andare incontro ai cittadini che non sono raggiunti dal sistema porta a porta

Sanremo. Sarà compensata sulle cartelle del 2019 la perdita della detrazione del 60% sulla Tari delle utenze che hanno i bidoni della spazzatura a più di cinquecento metri di distanza da casa e che non usufruiscono del servizio porta a porta.

Lo ha deciso l’amministrazione comunale in un vertice che si è tenuto questa mattina tra il sindaco Biancheri e il direttore generale di Amaie Energia. La richiesta del primo cittadino ai tecnici di Palazzo Bellevue e delle propria partecipata, è stata quella di andare ad individuare le migliori soluzioni da un punto di vista tecnico e giuridico per provvedere nel corso di quest’anno alle necessarie misure compensative.

Nei prossimi dieci giorni, quindi, verranno date istruzioni a tutti gli utenti interessati che, in queste settimane, hanno esposto le singole situazioni presso l’info point di Amaie Energia allestito all’interno del Palafiori.

E’ questa l’unica soluzione che può essere adottata ora che le cartelle 2018 sono già state notificate. “Una pezza” che dovrebbe calmare l’ira dei cittadini coinvolti nella “stangata” e che essenzialmente sono quelli residenti nella “zona 8″ (perlopiù abitazioni nelle periferie).

Tagliati fuori dalla raccolta domiciliare, si erano visti lievitare il conguaglio di fine anno anche del triplo in seguito alla modifica del regolamento comunale che aveva portato da 500 a 1000 metri la distanza dai cassettoni per la quale si aveva diritto al considerevole sconto.

Un aumento in realtà dovuto esclusivamente alla cancellazione della detrazione, visto che in generale le tariffe del 2018 hanno subito una diminuzione del 3%.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.