Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Prendono il via le regate internazionali dei Dragoni: evento frutto della partnership con lo Yacht Club Sanremo

Valido per l’assegnazione del titolo di Campione Italiano

Sanremo. Dal 22 al 24 febbraio si terranno le Regate Internazionali di “grado 2″ della ClasseDragoni valida per l’assegnazione del titolo di Campione Italiano, evento internazionale che è il frutto della felice partnership con lo Yacht Club Sanremo, da tempo meta privilegiata della classe Dragoni.

Andranno in scena ad Alassio, che si prepara ad accogliere le prove valide per il Campionato Italiano della classe più elegante dei mari. E’ un ritorno atteso, con tanto di preparativi che fervono dall’autunno per fare in modo che una delle classi più eleganti che solca i nostri mari possa trovare nella Città del Muretto e nel porticciolo Luca Ferrari la migliore accoglienza e le migliori condizioni per regatare.

“Quello con la classe Dragoni – commenta Ennio Pogliano, presidente del Cnam Alassio – è un evento accarezzato da tempo che ha il pregio di creare un piccolo circuito internazionale con epicentro nel Ponente ligure. Poche barche a vela sono così eleganti e nonostante i suoi oltre 80 anni, il Dragone resta una delle barche a chiglia più stimate del mondo”.

“Lo scorso anno – conclude Pogliano – la Dragons’ Week aveva registrato splendide prove in acqua e grande convivialità a terra. Crediamo di aver bene interpretato le richieste della classe e ci stiamo organizzando perché quest’anno, se possibile, l’organizzazione sia ancora più attenta ed efficiente. Ho trovato in questo progetto l’attenzione dell’amministrazione comunale e di numerose realtà private che ci supporteranno”. L’evento avrà la copertura fotografica di Andrea Carloni, fotografo triestino con la vela nel cuore e la salsedine nel sangue.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.