Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Gambacorta e Miceli condannano il Vallescrivia, Ospedaletti sempre in vetta

La capolista stacca Bragno e Taggia, mentre la Loanesi rimane a -1

Partita particolarmente difficile quella disputata ieri pomeriggio al Morel di Ventimiglia tra i padroni di casa dell’Ospedaletti e gli ospiti del Vallescrivia. Gli Orange hanno trovato un’avversaria degna della categoria e molto ben organizzata da mister Amirante, la quale, senza grosse individualità, ha rischiato di passare in vantaggio nei primi 15 minuti di gioco.

E’ solo una prodezza di Frenna, infatti, ad impedire che il tabellino si sposti a favore del Vallescrivia. Il portire Orange fa il miracolo che da la scossa alla squadra di Alan Carlet, la quale, aiutata dalla sorte, riesce praticamente all’ultimo secondo del primo tempo a passare in vantaggio con Gambacorta, autore di un gol strepitoso su tiro al volo di sinistro, imprendibile per Secondelli.

Un episodio molto simile a quello accaduto la settimana scorsa a Loano, quando Miceli aveva rischiato di andare a segno proprio poco prima del duplice fischio dell’arbitro.

Al rientro dagli spoiatoi gli Orange mostrano da subito convizione e voglia di schiacciare il Vallescrivia. La spinta in attacco viene suggellata dal calcio di rigore trasformato da bomber Miceli al 32°.

Un minuto dopo però arriva il gol della bandiera del Vallescrivia, ma a segnarlo è Alessio Negro, che maleinterpreta un lancio lungo deviando il pallone alle spalle del proprio estremo difensore.

Sul 2 a 1 arriva un accenno di riscossa del Vallescrivia, ma l’Ospedaletti è bravo a contenere e a ripassare presto al contropiede, con le ultime occasioni registrate sui piedi di Gambacorta e Sturaro.
L’Ospedaletti vince e allunga su Bragno e Taggia. Sempre a -1 invece la Loaneesi. Nella prossima sfida contro la Voltrese – alla ricerca di punti salvezza -, Carlet dovrà fare a meno di Miceli.

LE FORMAZIONI
L’undici Orange titolare: Frenna Matteo in porta, Artioli Giovanni (2000), Fici Roberto, Moraglia Andrea, Ambesi Elia, Negro Alessio, Sturaro Fabio, Cadenazzi Fabrizio, Gambacorta Luca (’99), Armando Miceli, Scappatura Alessandro (’99).

Partono dalla panchina: Eramita Gianmarco (2001), Alasia Gian Marco (’98), Diego Rossi, Saba Matteo, Travella Luca (2002), Cassini Valentino (2002), Trotti Cristian.

Sostituzioni: 2 st
Ammoniti: Miceli, Artioli, Frenna
Marcatori: Gambacorta 45° pt e Miceli al 30° st
Autorete di Alessio Negro al 32° st

La formazione schierata da mister Savio Amirante: Secondelli Riccardo, Matranga Marco, Bruzzese Marco (’99), Prestia Manuel, Maisano Francesco, Pasqui Simone, Vicini Jacopo (’99), Leto Davide, Traverso Matteo (’98), Fassone Marco, Tassone Gabriele (2000).

Di riserva: Viola Andrea (’99), Di Luca Cristian (’98), Martino Gianluca, Rejiaibi Sabur, Molon Lorenzo, Raschellà Lorenzo (2000), Torre Simone, Remorino Filippo, Corda Ilario (2001).

Sostituzioni: 2 st
Ammoniti: 4 (1 pt, 3 st)

Direttore di gara: Alessandro Puddu
Assistenti: Nicolò Pasquini, Santina Delfino

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.