Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Sanremo, ambulanti esclusi dalla Bolkestein: CNA chiede al Comune di intervenire

Il segretario provinciale Vazzano: "Ridurre i danni per le attività del mercato annonario"

Sanremo. CNA Imperia si esprime sul problema del mercato annonario di Sanremo che, per via della ristrutturazione, rimarrà chiuso per tre mesi:

Nell’incontro di lunedì 10 dicembre abbiamo richiesto all’amministrazione comunale di valutare la possibilità di operare con rinnovo in deroga alla direttiva Bolkestein, per salvaguardare il patrimonio culturale a tutela dell’interesse storico-culturale, come previsto all’art.4 e ribadito con la sentenza della sezione V del consiglio di stato n.5157 del 3 settembre 2018″, dichiara Sonia Carolì, coordinatore regionale CNA Turismo e Commercio.

“Oggi gli operatori hanno avuto una risposta alle loro preoccupazioni dal Governo: nel maxiemendamento vengono escluse dalla applicazione della direttiva Bolkestein. Il maxi emendamento approvato al senato stanotte esclude le concessioni per il commercio ambulante su area pubblica dalla applicazione dalla direttiva servizi“, conclude.

Chiediamo che l’amministrazione comunale adotti tutte le misure e gli strumenti a sua disposizione per ridurre i danni che le attività economiche subiranno dalla sospensione della concessione  – dichiara Luciano Vazzano, segretario CNA per la provincia di Imperia – .Gli attuali concessionari sono il presente ed il futuro del mercato annonario di Sanremo“.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.