Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Maltempo: strade allagate in valle Arroscia, danni anche a ponente. I dettagli

Sindaco Pieve di Teco: "La situazione non è facile"

Imperia. L’interrato di un ristorante allagato in via Garibaldi a Sanremo, una pianta di pino marittimo abbattuta dal vento in via Fontana Rosa a Imperia, danni a Vessalico e Pieve di Teco: è questo il bilancio, ancora provvisorio, dell’ondata di maltempo in provincia di Imperia, per la quale l’Arpal ha diramato allerta rossa fino alle 15 di oggi.

La situazione più critica sembra quella registrata nell’entroterra, in valle Arroscia. “Abbiamo strade completamente allagate, problemi soprattutto sulla statale 28 che è impraticabile”, dichiara il sindaco di Pieve di Teco Alessandro Alessandri, “Ora ha smesso di piovere e la situazione sembra stia migliorando, ma non si può dire che sia buona”.

Dopo gli interventi a Sanremo e Imperia, i vigili del fuoco sono ora al lavoro a Vessalico, dove si registrano danni causati dall’acqua non ancora meglio specificati.

L’estremo ponente della Liguria sembra essere rimasto indenne al passaggio della perturbazione: si è registrato solo uno smottamento in località Ville a Ventimiglia, nei pressi di porta Canarda. La strada che conduce ai Calandri resta comunque praticabile.

L’allerta meteo sarà arancione fino alle 22, poi gialla fino alle 23.59 di oggi.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.