Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

L’Airole vince a Toirano e stacca il pass per i quarti di finale di Coppa Italia fotogallery

I ragazzi della Val Roja hanno infatti sfatato un vero e proprio ‘incantesimo delle grotte’ che li aveva quasi sempre visti soccombere sul terreno dei gialloblu

Airole. Grande prova di carattere dell’Airole FC che in una serata ormai pienamente autunnale espugna Toirano 5-3 e stacca il pass per i quarti di finale di Coppa Italia Regionale nella serie C di calcio a 5. I ragazzi della Val Roja hanno infatti sfatato un vero e proprio ‘incantesimo delle grotte’ che li aveva quasi sempre visti soccombere sul terreno dei gialloblu.

E proprio il primo tempo di ieri, praticamente una fotocopia della partita di campionato dello scorso anno, dava ai ragazzi di mister Franco Basta la sensazione di un’ennesima gara sfortunata con il colpo alla spalla che metteva fuori gioco dopo pochi minuti capitan Santamaria ed i padroni di casa che passavano a condurre per 2-1 dopo il vantaggio ospite siglato da Gullace. Impressione negativa che sembrava confermata nel secondo tempo quando il Toirano riagganciava la gara sul 3-3 dopo il parziale ‘rovesciamento’ firmato dall’Airole con Grillo (incrocio dei pali per lui poco prima del gol) e Gasparre.

Ma questa volta, quando tutto sembrava ormai destinato al pareggio, è entrata in gioco l’abilità dell’attacco ospite nel guadagnare falli preziosi che hanno consentito di raggiungere quota sei a due minuti dal termine. Sono stati così Gullace prima e poi Varapodio, proprio sul fischio finale, a consegnare la vittoria all’Airole con esecuzioni impeccabili su tiro libero.

Grande soddisfazione quindi per l’ambiente biancoverde e per la Federazione Calcistica di Seborga presente in panchina col proprio Ds Matteo Bianchini a fianco del presidente dell’Airole Stefano Ricci complimentatosi con la squadra nel post partita: “Vittoria di gran carattere dopo essere stati in svantaggio ed aver subito il pareggio. Sicuramente vanno riviste le azioni dei gol avversari perché c’è ancora tanto da lavorare ma siamo felici per questa qualificazione al turno successivo di Coppa Italia ottenuta su un campo tradizionalmente molto difficile per noi. Ci giocheremo ora con serenità il primo posto del girone venerdì sera a San Lorenzo al Mare”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.