Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Standing ovation per il cantante dianese Alessandro Casini a X Factor foto

Il 25enne ha avuto la sua rivincita durante le audizioni della seconda puntata

Più informazioni su

Diano Marina. Sul palco del talent show X Factor in onda ieri sera su Sky Uno si è esibito anche il cantante dianese Alessandro Casini, in arte Alo.

Il 25enne emozionato ha raccontato la sua storia: “Mi chiamo Alessandro Casini, in arte Alo, ho 25 anni e vengo da Diano Marina. Quando ho iniziato a esprimermi attraverso la musica ero un ragazzino un po’ ciccione ed effeminato. Ho sempre avuto la passione per le dive del pop e così mi mettevo davanti allo specchio, cantavo le canzoni ed imitavo le coreografie dei video musicali. Fin da quando ero piccolo sapevo chi ero, non ho mai avuto paura di essere chi sono ma purtroppo durante l’infanzia e l’adolescenza ho subito spesso cattiverie gratuite quando tornavo da scuola sul pullman. Non è stato facile. Ho trascorso un periodo difficile, ma ne sono uscito”. 

Alle audizioni della seconda puntata della dodicesima edizione del talent show ha portato un brano inedito dal titolo “Uomini che amano le donne”, che ha conquistato sia il pubblico che i giudici. Alla fine dell’esibizione infatti è stato acclamato con applausi e una standing ovation.

(Video dalla pagina Facebook di X Factor Italia)

“Ha un groove pazzesco. Sei fortissimo” – ha commentato Asia Argento.L’inciso del pezzo è molto forte. E’ bello perché sai intrattenere senza essere caricatoriale. Hai un’urgenza espressiva” – ha detto Fedez. “E’ un testo intelligente, si vede che hai esigenza di scrittura” - ha affermato Mara Maionchi. “C’è una leggerezza che non è superficiale, molto rara da trovare” – ha sottolineato Manuel Agnelli degli Afterhours. 

Il talentuoso cantante è così riuscito ad ottenere i quattro sì necessari per passare alla fase successiva del talent, portandosi a casa anche l’approvazione del giurato ospite speciale Lodo Guenzi, leader de Lo Stato Sociale, che ha commentato: “Ti ringrazio per la piacevole sorpresa. Credo che il talento sia la capacità di ridurre ogni giorno la distanza tra quello che fai e quello che sei. Tu in questo momento ti avvicini a quel ragazzino determinato che ti ha dato problemi però che in qualche maniera è il tuo migliore amico. Sul quel palco sembri il mio amico ed è una delle cose migliori che possa succedere sul palco”. 

“Spesso cerchiamo di cambiare per fare felici altre persone, per sentirci meno a disagio e poi alla fine quando il cerchio si chiude torni ad essere te stesso e quella è la vittoria” - ha dichiarato Alo dopo la sua esibizione - “Era da tanto tempo che aspettavo un momento del genere”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.