Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Ventimiglia, il Sestiere Burgu si aggiudica il palio marinaro edizione 2018 fotogallery

Parla il capitano del Sestiere Ramon Bruno: "Sono orgoglioso dei ragazzi, della preparazione atletica che hanno raggiunto e del loro spirito di volontà"

Ventimiglia. “A volte un vincitore è semplicemente un sognatore che non ha mai mollato”, recita il celebre aforisma di Nelson Mandela, parole che si sposano perfettamente con il momento ricco di soddisfazioni che sta vivendo il Sestiere Burgu, uscito vincitore dalla regata finale del palio marinaro che infiamma l’Agosto Medievale della città di confine.

Sono orgoglioso dei ragazzi, della preparazione atletica che hanno raggiunto e del loro spirito di volontà“, queste le parole di Ramon Bruno, capitano del sestiere vincitore.

Torniamo un po’ indietro per conoscere la preparazione a cui si sono sottoposti gli atleti fino al raggiungimento della vittoria finale: “Gli allenamenti sono cominciati nel mese di aprile, tempo permettendo ovviamente, con una media di tre, quattro giorni a settimana“, racconta Bruno.

La partenza è stata tribolata per via del mare, infatti inizialmente eravamo in leggero svantaggio rispetto alle altre altre imbarcazioni e abbiamo proseguito con andatura medio-forte fino al giro di boa che si trova in zona Marina San Giuseppe. Grazie al timoniere siamo riusciti a rimediare e tornare in pari con gli altri e aumentando i colpi di voga, fino a 40 palate al minuto, abbiamo creato un distacco dalle altre barche, arrivando a tagliare il traguardo in modo impeccabile“.

Prosegue Bruno: “In seguito, come da tradizione, il sindaco della città ha portato il carpaso con il gommone all’altezza dell’imbarcazione del nostro Sestiere premiando i ragazzi. Gli altri partecipanti durante questo momento hanno alzato i remi per congratularsi con noi; in mare i remi si alzano o per emergenza o per dare onore, come in questo caso“.

Con quale dei sestieri la competizione era maggiore? Il capitano del Burgu non ha dubbi: “Sicuramente con il Sestiere Campu perché si tratta del gruppo più allenato“.

Per Ventimiglia questa regata è un evento molto atteso e importante perché rappresenta il fulcro della storia della città e dei festeggiamenti che si tengono ogni anno in questo caldo mese estivo. “La squadra vincitrice ha la possibilità di mettere la bandiera del proprio sestiere sul pennone del comune e quest’anno tocca a noi“, racconta il capitano.

Ecco i nomi dei membri della squadra vincitrice: primo remo Mauro Morsia, secondo remo Fausto Ambesi, terzo remo Marco Fantini, quarto remo Cristian Stoica, al timone Pier Richard Rosadi, riserve Claudio Lorenzi e Luca Cavallero, responsabile dell’attrezzatura Alessandro Roberto. 

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.