Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Fognini, buona la prima in Canada elimina con un doppio 6/4 l’americano Johnson

Stasera sfida l'idolo di casa Shapovalov

Esordio di alto livello per Fabio Fognini nel Master 1000 di Toronto. Supportato da uno stato di forma impressionante, il n.1 italiano ha impiegato 1 ora e 22′ per eliminare a livello di 32esimi di finale lo statunitense Steve Johnson con lo score di 6/4 6/4.

Punteggio bugiardo perchè Fognini ha dominato il match contro il n.33 del mondo, commettendo alcuni banali errori ma offrendo, spesso e volentieri, al pubblico alcuni colpi da top-player assoluto. Grande esibizione che fa ben sperare per il futuro del torneo: Fabio ha impressionato dal punto di vista fisico e mentale, capace di superare in scioltezza le difficoltà del viaggio dal Messico e dall’aver appena vinto una finale contro il n.4 del mondo, Juan Martin Del Potro.

Questa sera alle ore 20 italiane, le due del pomeriggio a Toronto, Fabio torna in campo contro Denis Shapovalov, canadese di soli 19 anni e già n.26 del ranking Atp, che sarà supportato dal tifo dei suoi concittadini dopo aver fatto fuori il francese Chardy 6/1 6/4. Sfida difficile per ‘Fogna’ che nell’auspicabile prosieguo del torneo vede profilarsi una possibile immediata rivincita contro Del Potro testa di serie n.3 in un tabellone che vede presenti tutti i big mondiali (Nadal, Djokovic, Zverev, Thiem eccetera) tranne Federer.

Nonostante abbia una classifica migliore, Fabio parte sfavorito dai bookmakers che quotano il successo di Shapovalov a 1,66 mentre la sua vittoria viene pagata 2,10.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.