Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Ventimiglia, un successo i primi giorni di vita della ciclovia Pelagos foto

In questo caldo fine settimana di luglio, sono numerose le persone che hanno deciso di dedicare alcune ore del proprio tempo all’esplorazione di questa nuova e tanto attesa area cittadina

Ventimiglia. È un successo. La ciclovia Pelagos, inaugurata lo scorso 19 luglio, non può che essere descritta con questo termine. In questo caldo weekend di luglio, sono numerose le persone che hanno deciso di dedicare alcune ore del proprio tempo all’esplorazione di questa nuova e tanto attesa area cittadina.

Da anni si parlava ormai di realizzare una passerella sul fiume Nervia, ma il progetto, per vari motivi, non era mai stato portato a compimento, fermandosi solo alle parole e niente più. Oggi è invece una realtà e sta riscuotendo un grandissimo apprezzamento tra i cittadini della zona, ma anche tra i turisti, sorpresi di trovare, a distanza di un anno, una così piacevole novità.

Un’oasi nel verde per grandi e piccini, percorribile con la bicicletta, con i pattini o anche semplicemente a piedi. Tante panchine, alberi e una fontana per potersi dissetare dopo la rilassante passeggiata. Si tratta di uno spazio di cui Ventimiglia sentiva la mancanza e che oggi può finalmente esibire con orgoglio.

Hanno fatto un bellissimo lavoro, non mi aspettavo tutto ciò”, esclama una signora mentre tiene per mano la nipotina. “Ci voleva proprio, per una persona che ama fare giri in bicicletta è davvero il massimo”, dichiara un signore di mezza età, prima di riprendere la pedalata in sella alla sua bici. Ovviamente non mancano le polemiche, ma fortunatamente sono piccolezze, perché trovare qualcosa di cui lamentarsi in questo caso diventa difficile: “Io avrei piantato un’altra tipologia di alberi”, afferma un signore, sostenuto dall’amico di vecchia data in sua compagnia.

Uno degli elementi più apprezzati è sicuramente l’omaggio al passato di questa zona. Infatti, nel Parco Nervia, dove oggi sorge la nuova ciclabile che collega i comuni di Ventimiglia e di Camporosso, fino a venti anni fa sorgeva un deposito locomotive, luogo in cui venivano riparati e rimessi in circolazione i treni. Per ricordare ciò, sono stati lasciati come simbolo un piccolissimo tratto di binari e una bilancia, usata nei tempi addietro per pesare le merci.

Passato e futuro si mescolano nella ciclovia Pelagos, rendendo il presente più divertente e piacevole da vivere.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.