Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Lezioni di vela e canottaggio per i ragazzi dell’Istituto Comprensivo Arma di Taggia foto

Grande successo per le attività marinaresche proposte dalla Canottieri S. Stefano al Mare e dalla Federazione Italiana Vela nell’ambito dei progetti scolastici europei PON

Santo Stefano al Mare. Grande successo per le attività marinaresche proposte dalla Canottieri S. Stefano al Mare e dalla Federazione Italiana Vela nell’ambito dei progetti scolastici europei PON lotta al disagio e prevenzione della dispersione scolastica agli studenti della scuola secondaria dell’Istituto Comprensivo di Arma di Taggia che ha avvicinato numerosi ragazzi alla disciplina sportiva del canottaggio e della vela con un progetto didattico molto interessante.

Dopo qualche lezione teorica nei mesi di marzo e aprile per far conoscere l’ambiente del mare e dei fenomeni meteorologici che accompagnano l’attività dei venti, le principali regole di navigazione e di rispetto del mare, dei contenuti tecnici per armare la barca, e la conoscenza delle diverse tipologie di imbarcazioni a remi e a vela l’attività pratica si è spostata al Porto degli Aregai per praticare l’attività di canottaggio seguiti dagli istruttori FIC della Canottieri S. Stefano al Mare e alla Darsena di Arma di Taggia dove gli Istruttori FIV dello Yacht Club Aregai e del Circolo nautico Arma hanno messo a disposizione le imbarcazioni per i ragazzi e le loro capacità.

Ma il vero successo del Progetto “Io e il mare“ sono stati il grande entusiasmo dimostrato dai ragazzi e la serietà con cui si sono cimentati in questa esperienza nuova per loro e la grande passione con cui gli istruttori tecnici federali FIV Luca Bogliolo e Caterina Ammirati e gli istruttori tecnici FIC Andrea Ramella e Francesco Garibaldi hanno saputo trasmettere ai ragazzi guidandoli con competenza e attenzione in tutte le uscite in mare. Gli istruttori stessi hanno espresso molta soddisfazione per i risultati raggiunti in poche lezioni da tutti i ragazzi che hanno affrontato con entusiasmo, voglia di imparare e grande responsabilità la pratica di questi sport legati alla storia e alle tradizioni liguri.

I ragazzi accompagnati in questa esperienza dai tutor di Educazione fisica Breggion Daniela e Fontanesi Fabrizia sono stati ben 34 e visto il successo delle attività remiere e velistiche, l’Istituto Comprensivo Arma non può che ringraziare tutor e tecnici federali per aver contribuito alla realizzazione di questo progetto e averlo reso un’esperienza unica per questi ragazzi.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.