Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Imperia, Matteo Trincheri di Alternativa Indipendente: “Ignorato da più del 60% degli interpellati durante la distribuzione dei ‘santini'”

"La mia campagna elettorale, a sostegno di Alessandro Casano, non si conclude qua, proseguirà con la speranza di incontrare cittadini coinvolti e meno maleducati"- sostiene Tricheri

Imperia. Uno dei candidati, membro della lista Alternativa Indipendente, Matteo Trincheri dichiara: “La campagna elettorale imperiese è appena iniziata e io, come altri candidati, mi sto dando da fare per promuovere la mia lista. Personalmente, oltre alle vie social, mi sono attivato nella distribuzione dei cosiddetti ”santini” per le principali vie di Imperia, in quanto credo che un rapporto faccia a faccia con gli elettori sia più pratico ed efficace. A malincuore però, nonostante la mia gentilezza, mi sono trovato ignorato e respinto da più del 60% degli interpellati senza neanche potermi scusare del disturbo arrecato. Tra questi, alcuni si sono giustificati con il fatto di non andare più a votare o di essere disinteressati al mondo della politica. A mio giudizio non si tratta di una motivazione valida in quanto il voto è un diritto e un dovere di ogni singolo cittadino, considerando soprattutto che in passato si è lottato per questo diritto e che in alcuni Stati come in Libano o nel sultanato di Brunei lo stesso non è ancora esteso a tutti i cittadini.

Per quanto sia possibile aver perso la fiducia nel governo, credo fortemente che un cittadino non debba mai arrendersi ma esprimere sempre una preferenza nelle votazioni, a maggior ragione se vi sono inclusi ragazzi giovani che credono nei loro progetti e ideali. Detto ciò, vorrei comunque ricordare e ringraziare la restante parte degli imperiesi che mi ha gentilmente ascoltato e che si é concessa al dibattito. Devo precisare che il mio intento non è quello di obbligare le persone a votare me e la mia lista, bensì quello di promuoverla e spiegare le motivazioni per cui ritengo sia giusto eleggere noi piuttosto di altri. I cittadini, di fatto, potrebbero spendere qualche minuto del loro tempo per informarsi in merito al contenuto dei programmi elettorali e a quel punto decidere chi eleggere senza essere influenzati unicamente dai grandi nomi.

La mia campagna elettorale, a sostegno di Alessandro Casano (Alternativa Indipendente), ovviamente non si conclude qua, ma proseguirà con la speranza di incontrare cittadini coinvolti e meno maleducati perché è lecito non essere interessati, ma l’educazione è un dovere di tutti. A questo punto vorrei invitare a sostenere in queste elezioni noi giovani e tutte le altre persone determinate che in questa campagna elettorale si stanno dando da fare per portare avanti le proprie battaglie. Concludo confutando una frase già sentita troppo spesso in questo periodo, ovvero l’inutilità della candidatura di noi giovani. Di fatto sono il primo ad affermare che buona parte dei candidati, più o meno giovani, delle liste imperiesi sia totalmente estranea al mondo politico, ma ci sono altrettante persone valide tra gli adulti come tra noi ragazzi. Io, nonostante la mia giovane età (a breve, prima delle elezioni, compirò diciotto anni), mi interesso alla politica locale, nazionale e internazionale da diverso tempo e per questo ho deciso di candidarmi. Grazie a questa esperienza amplierò ancora di più le mie conoscenze in campo politico e, se gli elettori vorranno, potrò contribuire al rilancio di questa splendida città. Ringrazio ancora una volta Alessandro Casano e tutta la lista Alternativa Indipendente per avermi accolto in questa avventura. Disegnamo il nostro futuro in modo libero, coerente e concreto”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.