Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Imperia, il duo chitarristico imperiese conquista il primo premio al 6° concorso internazionale “A corde libere”

Tra i brani proposti la "Tarantella" di Tagliamacco e "Primo dialogo" di Reghezza direttore della OpenOrchestra, gruppo del quale fanno parte i due giovani

Imperia. Il giovane duo chitarristico formato dai fratelli Federico e Gabriele Tala, sotto l’esperta guida di Manuel Merlo, conquista un nuovo primo premio in una competizione di esecuzione strumentale. Alle affermazioni ottenute circa un mese fa a Lamporecchio (24°Concorso Nazionale “Rospigliosi”) e a San Giacomo di Roburent (42° Concorso Nazionale “Ansaldi”), si è aggiunta anche la soddisfazione del primo posto al 6° concorso internazionale “A Corde Libere”, città di Favria (To).

Inoltre, in tutte e tre le competizioni Federico ha ottenuto il primo premio anche nella categoria solista riservata alla sua età. Nella foto i due strumentisti e la giuria dell’ultimo concorso formata da Giovanni Podera, Giulio Tampalini e Ignazio Viola. Tra i brani proposti dal duo, la “Tarantella” di Roberto Tagliamacco e “Primo dialogo” (brani pubblicati da Ut Orpheus, Bologna) di Marco Reghezza, direttore della OpenOrchestra, gruppo del quale fanno parte i due giovani chitarristi. La OpenOrchestra si esibirà nella serata di sabato 26 maggio nella cattedrale di Albenga in un concerto che sarà aperto proprio dal duo Tala.

Ricordiamo che mercoledì 16 maggio alle 16:30, presso l’Auditorium della Lithuanian Academy of Music di Vilnius, ci sarà la prima esecuzione assoluta della “Sonatina” per chitarra sola di Marco Reghezza, richiesta al compositore di Taggia per la commemorazione del 50esimo della scomparsa di Mario Castelnuovo-Tedesco. Alla chitarra Piero Bonaguri, tra i più famosi allievi di Segovia e docente presso il conservatorio di Bologna, il quale si esibirà anche a Sanremo nel prossimo autunno presso la Chiesa Luterana. Inoltre, ad emendare un errore di comunicazione online avvenuto in passato, si segnala il secondo posto ottenuto da Reghezza nella prima edizione del Concorso Internazionale “PRYO” di Seattle (USA), e non il terzo come precedentemente scritto.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.