Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Sanremo, torna il Festival della salute: cinque giorni di eventi intorno al pianeta sanità foto

Organizzato dall’Asl1 Imperiese con il Comune e patrocinato da Regione Liguria. Al Palafiori di corso Garibaldi

Sanremo. Spazio educational, spazio prevenzione, villaggio della salute, festival delle idee e ancora, angolo dello sport. Tutto questo è il Festival della salute 2018, la rassegna dedicata al pianeta sanità che torna a Sanremo dal 17 al 21 aprile. Cinque giorni di eventi che tra seminari, incontri, laboratori per bambini, adulti, anziani e anche spettacoli teatrali animeranno il Palafiori di corso Garibaldi «seminando salute».

Organizzata dall’Asl1 Imperiese in concerto al Comune della città dei fiori (e in questo caso, “città del benessere”), con il patrocinio di Regione Liguria, la terza edizione del Festival prenderà il via martedì 17 aprile alle ore 10 con la performance “Seminiamo salute”: una sfilata dei bambini delle scuole primarie di Sanremo che, giunti in piazza Colombo, coloreranno il cielo con centinaia di palloncini biodegradabili contenenti piccoli semi di spinaci. Un gesto simbolico per salutare in festa l’inizio della kermesse, che quest’anno avrà come filo conduttore l’ambiente, la salute del territorio e di chi lo popola.

Le cinque giornate vedranno alternarsi oltre 100 relatori per 60 incontri complessivi; 6 convegni tematici organizzati dalla Asl1 in collaborazione con organizzazioni, service ed associazioni locali; 50 ore di attività dedicate alla prevenzione; 10 laboratori per 50 ore di intrattenimento (laboratori di pasticceria, rilassamento, yoga, auto-aiuto, letture animate, gruppi di cammino e nordik walking, laboratori scientifici); 3 mostre estemporanee; e una serata a teatro.

I temi trattati spazieranno dagli interventi tipici dell’educazione alla salute, in particolare alimentazione, affettività, sessualità, incidenti domestici, salute del respiro, vaccinazioni, violenza di genere, sport pulito, primo soccorso, cyberbullismo, a quelli dedicati alla salute del nostro mare, le sue creature, ma anche la dieta ligure, le contaminazioni nei cibi e tanto altro.

La manifestazione quest’anno si arricchirà di sei convegni tematici, dedicati a: 1) Life skills, intelligenza emotiva e neuroscienze (a cura di Asl1) -18 aprile ore 8.30 18.00 ; 2) Cyberbullismo: disordini mentali in adolescenza e aspetti legali (a cura di Lion Club Matutia Sanremo e Comune di Sanremo) -18 aprile ore 9.00 18.45; 3) La voce della musica contro la violenza: tutti gli strumenti del corpo gridano basta (a cura di Noi for You Zonta Club Sanremo) – 19 aprile ore 8.30 19.00; 4) Il ruolo dei rivenditori di fitofarmaci nella prevenzione dei danni alla salute e all’ambiente (a cura di Asl1)-19 aprile are 14.00 18.00; 4) Analisi del rischio chimico nella filiera alimentare (a cura di Asl1) – 20 aprile ore 13-00 18.00; 5) Il successo scolastico: considerazioni, proposte e strumenti utili per genitori ed insegnanti ( a cura di Aifa – Associazione italiana famiglie Adhd) -21 aprile ore 14.30- 19.00.

Ci sarà inoltre un pomeriggio, promosso dal servizio consultoriale dell’Asl1 (martedì 17 dalle 14.30 alle 16.30) dedicato interamente alla salute del più piccini con interventi e laboratori sullo sviluppo precoce del bambino, gli incidenti domestici, il progetto Nati per leggere, lo spazio mamma, il massaggio neonatale, oralità, linguaggio e deglutizione.

Giovedì 19 aprile si terrà un evento speciale alle ore 21.00 a cura di Fidapa Imperia, Soroptimist Imperia e Associazione donne medico, presso il Teatro dell’albero di San Lorenzo al mare, dal titolo ”Cibo per il corpo, cibo per la mente: una serata di riflessione sull’infanzia, l’allattamento, i libri…”. A cura di Fidapa Sanremo, invece, venerdì 20 alle 17 si terrà l’incontro “Conoscere per non discriminare: la realtà sulle mutilazioni genitali femminili”, con il medico somalo Omar Hussein Abdulcadir, ginecologo dell’ospedale “Carreggi” a Firenze nonché direttore del Centro di riferimento regionale contro le mgf e docente Sigo.

Infine sabato 21 aprile (dalle 10 alle 12.30) verrà celebrata (con un giorno di anticipo) la giornata nazionale per la salute della donna, in cui si parlerà della salute ginecologica della donna, dell’importanza delle prime ecografie in gravidanza e dell’esperienza della Breast Unit, delle associazioni e delle Istituzioni per mettere la “donna al centro” del sistema-salute, insieme a Lilt e Lilt La rinascita.

Clicca qui per leggere il programma completo dei convegni del Festival della salute 2018: FestivaldellaSalute2018_Programma

«Offrire anche quest’anno un calendario così ricco ed articolato di eventi – ha spiegato il direttore generale dell’Asl 1, Marco Damonte Prioli – è per noi motivo di grande soddisfazione. Portare I’educazione e la promozione alla salute ”in piazza”, tra la gente, al di fuori dei tradizionali spazio di cura o di insegnamento è un importante obiettivo di salute che perseguiamo da tempo e le moltissime collaborazioni e sinergie attivate con enti ed associazioni del territorio ci dimostrano che siamo sulla giusta strada. Integrare linguaggi ed esperienze, in modo innovativo e diversificato ci aiuta ad essere più vicini alle esigenze dei nostri vari interlocutori: bambini, studenti, insegnanti, genitori, anziani, persone con diverse abilità. “Star bene, fa bene” è, ancora una volta, la parola d’ordine di questo Festival, con una particolare attenzione quest’anno alla salute dell’ambiente e del territorio in cui viviamo».

 FestivaldellaSalute2018_Appuntamenti_1

Clicca sull’immagine per scoprire gli appuntamenti del Festival della Salute 2018 (parte 1)

 Alle parole di Damonte Prioli fanno eco quelle di Costanza Pireri, vicesindaco di Sanremo e assessore alle Politiche sociali: «Quel pizzico di follia che ci ha permesso di accogliere questa sfida 3 anni fa oggi si concretizza. Siamo partiti con un piccolissimo progetto e tanta paura ma grazie alla sinergia, alla capacità di fare rete abbiamo avuto grandi risultati non per noi ma per i giovani, che sono il nostro futuro, i genitori e i docenti».

 FestivaldellaSalute2018_Appuntamenti_2

Clicca sull’immagine per scoprire gli appuntamenti del Festival della Salute 2018 (parte 2)

Non mancano i complimenti di Sonia Viale, vicepresidente di Regione Liguria e assessore alla Sanità: «Negli ultimi due anni corro per la Liguria su e giù, ma Sanremo è sempre Sanremo. Complimenti all’Asl 1 e al Comune e a tutte le associazioni per avere messo in piedi un’iniziativa di questa portata. Il Festival della salute promuove il benessere ma valorizza anche il territorio e il mondo delle associazioni che è un importante punto di incontro fra cittadini e istituzioni».

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.