Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Università: il rimborso della tassa regionale per il diritto allo studio universitario per oltre 2000 studenti

Il rimborso può essere ritirato presso qualsiasi filiale della Banca Carige entro il 7 dicembre 2018

Imperia. Da domani sarà possibile riscuotere il rimborso parziale o totale della tassa regionale pagata all’inizio dell’anno accademico 2016/2017.

Lo comunica l’assessorato all’Istruzione e Università della Regione Liguria che ricorda come la tassa regionale per il diritto allo studio universitaria è una “tassa di scopo”, pagata da tutti gli studenti iscritti all’Università degli Studi di Genova e alle Istituzioni AFAM liguri e che serve a finanziare le borse di studio per gli studenti “meritevoli e bisognosi”.

Gli aventi diritto al rimborso sono 2283 e riceveranno un importo individuale variabile da 6,40 euro a 208 euro, sulla base di quanto pagato in eccesso rispetto al dovuto.

Lo studente riceverà un sms da parte di Alfa Liguria contenente le istruzioni sulla modalità di ritiro della somma spettante.

Sul sito www.alfaliguria.it è possibile consultare l’elenco degli aventi diritto con il relativo importo dovuto.

Il totale che ALFA rimborserà è pari a € 95.782 euro.

Il rimborso può essere ritirato presso qualsiasi filiale della Banca Carige entro il 7 dicembre 2018.

Per qualsiasi informazione in merito al ritiro del rimborso si può telefonare al 0102491239.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.