Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Rachel Slade è la vincitrice del Premio “Ossi di seppia”

La premiazione avverrà il 3 febbraio alle 17 presso la Villa Boselli di Arma di Taggia

Taggia. Il Presidente del Premio “Ossi di seppia” edizione ventiquattresima Laura Cane (Consigliere con Delega alla Cultura del Comune di Taggia), comunica ufficialmente l’autrice prima classificata, avente diritto, come da bando di concorso, a pubblicazione antologica nel nome dell’americana Rachel Slade.

Nata a Putnam nel Connecticut (USA), vive in Italia, Friuli, dal 2002. La sua attività principale si sviluppa attorno alla pittura con diverse mostre in Italia. Come poetessa ha partecipato a diversi eventi letterari: “Residenze Estive” (Trieste), “I poeti scalzi” (Venezia), “Poeti alla Baschiera” (Pordenone), “Callisto” (Venezia), “Una scontrosa grazia” (Trieste), “Le notti del mito” (Roma). Ha pubblicato in tiratura limitata la plaquette delle sue poesie e disegni Apocryphal House / La casa apocrifa.

Si riporta di seguito la Motivazione della Giuria Tecnica.

Ad una prima lettura, si avverte subito che Rachel Slade, trasferendo sopra le proprie poesie il materiale documentario, è costantemente impiegata, selezionando abilmente frammenti rituali, a ridurre al minimo le varianti, come è dimostrato leggendo il testo: IRIS (Il mio è il linguaggio dello stare fermi/una chioccola che dorme su un cuscino di uova ), che non abbiano mera funzione compendiaria, impegnandosi con naturalezza, in puntigliosa fedeltà linguistico sperimentale, in un lavoro di adattamento stilistico, approdando, con severo labor limae , a una sorta di NEORFISMO – OLTRE, tale da apparire un circolare viaggio diglossico dell’anima, pienamente riuscito.

La premiazione avverrà il 3 febbraio alle 17 presso la Villa Boselli di Arma di Taggia. La cerimonia è aperta al pubblico.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.