Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Bordighera, l’alternanza scuola-lavoro vista dall’istituto Montale

Un bel ventaglio di attività che vogliono essere legate al territorio e nello stesso tempo toccare temi di tecnologia attuali

Bordighera. L’istituto tecnico e liceo scientifico delle scienze applicate “Montale”, nell’ambito delle numerose attività di alternanza scuola-lavoro, organizza ormai da tre anni un progetto di “simulazione di impresa”.
Il progetto, già attivo gli anni scolartici precedenti, è stato innovato e potenziato quest’anno dalla coordinatrice Cristofori, grazie anche alla supervisione della nuova dirigente Scolastica  Antonella Costanza.

Gli alunni del corso tecnico “Relazioni internazionali per il marketing” dopo una fase preliminare, che prevede l’esame del proprio territorio, dal punto di vista storico ed economico, creano una impresa simulata, con l’obiettivo di colmare le carenze più significative e sviluppare le potenzialità più promettenti, individuate nella fase di studio e di analisi del territorio stesso.
Gli allievi dell’attuale quinta A “Relazioni internazionali per il marketing” hanno ideato e progettato un ostello della gioventù, denominato ”The sea flower”, costruito secondo i canoni della bioedilizia, mentre gli studenti della classe quarta stanno lavorando alla progettazione e realizzazione di una App (applicazione per cellulare) per il noleggio di auto ibride.

Le classi terze, che affrontano il progetto di alternanza-lavoro per la prima volta, dopo aver esaminato il territorio locale e seguito lezioni di marketing turistico tenute da Ezio Formosa, presidente Federalberghi Bordighera, sono invece orientate alla realizzazione di una App di servizi connessi all’imminente conclusione del porto turistico di Ventimiglia.
Un bel ventaglio di attività che vogliono essere legate al territorio e nello stesso tempo toccare temi di tecnologia attuali, come la bioedilizia e le applicazioni per cellulari, tanto diffuse al giorno d’oggi. Un passo verso il futuro ben radicato nel passato.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.