Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Pronto soccorso al colasso, il Pd: “Misure straordinarie decise in ritardo”

Chiesta la convocazione di un consiglio Regionale straordinario, sede opportuna spiegare perché il piano elaborato da Walter Locatelli

“Prendiamo atto che finalmente l’assessore Viale e la giunta regionale hanno ammesso che nei pronto soccorso liguri la situazione nel periodo delle festività è stata insostenibile per pazienti, medici e operatori, che anche noi ringraziamo per il sangue freddo e la professionalità dimostrati nei giorni scorsi”. E’ quanto si legge in una nota firmata da Raffaella Paita, Sergio Rossetti, Valter Ferrando e Giovanni Lunardon, consiglieri regionali del Pd a proposito dei pronto soccorso della regione andati in tilt per l’influenza.

I quattro hanno però sottolineato che le misure straordinarie sarebbero state prese tardi: “Prendiamo atto che il 5 gennaio sono state prese le misure straordinarie che noi abbiamo chiesto con grande anticipo, e ci riserviamo di verificarne l’efficacia. Annunciamo di avere chiesto entro 15 giorni un consiglio Regionale straordinario, sede opportuna spiegare perché il piano elaborato da Walter Locatelli il 20 dicembre scorso è fallito, e quali sono i criteri del piano di emergenza elaborato solo adesso”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.