Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Per “Non solo libri” a Diano Marina la presentazione di ” Il sentiero e l’altrove. L’Italia in cammino”

Saranno proiettate immagini relative al viaggio intrapreso dall'autrice

Più informazioni su

Diano Marina. Nell’ambito della rassegna “Non solo libri” giovedì alle 15.30, presso la Sala Margherita Drago della Biblioteca civica di Diano Marina, verrà presentato il volume “Il sentiero e l’altrove. L’Italia in cammino”, scritto da Roberta Ferraris.

Durante la presentazione saranno proiettate immagini relative al viaggio intrapreso dall’autrice: dalle valli Occitane alle terrazze delle Cinque Terre, dalle vie di Genova alle risaie e i pioppeti lungo il Po, dall’Alta Langa agli ostelli e le pievi sui passi della via Francigena.

“Il viaggio comincia sempre sulla porta di casa, quando si girano le chiavi nella toppa, e il mondo domestico protetto rimane lì al buio, sospeso, con la polvere che lentamente decanta sulla nostra vita ufficiale. Ogni passo è già viaggio, e il luogo del cuore non è tale, se raggiungerlo non è un’impresa in qualche modo eroica ed epica.” Per cercare il proprio sentiero il viandante gratta via la superficie patinata della cartolina e rovista alla ricerca del più autentico spirito del luogo, o “non luogo”. Lo fa con inquietudine, mosso da una forza istintiva e appassionata, da qualcosa che lo spinge via, sulla strada, il richiamo di un altrove che può essere casa o il prossimo viaggio da iniziare. Questo libro parla di quella forza, ma anche dei luoghi che tale spinta porta a vivere. Luoghi vicini a casa -l’ignoto dietro l’angolo -, luoghi selvaggi o esotici, borghi che svelano meraviglie nascoste o gioielli culinari che stuzzicano la gola. Ne esce fuori una mappa dell’Italia in cammino, punteggiata di esperienze e di riflessioni collezionate a piccoli passi, con un respiro libero.

Roberta Ferraris è piemontese, nata in collina, in vista del Monte Rosa ed è cresciuta nel Biellese tra fabbriche e montagne. Dal 1994 si occupa di turismo sostenibile e collabora con vari editori (Touring Editore, Arnoldo Mondadori, Terre di Mezzo, De Agostini, Giorgio Mondadori), come autrice di testi di guide turistiche ed escursionistiche. Propone la conoscenza del territorio, soprattutto italiano, con particolare attenzione al paesaggio naturale e agricolo, a piedi, in bici o con i mezzi pubblici. Racconta il territorio sulle pagine cuneesi de La Stampa e sulle frequenze di Radio Popolare di Milano. Al viaggio affianca l’arte lenta e antica del disegno botanico ad acquerello. Carta e astuccio nello zaino, cammina anche per compiere una sua personale, paziente meditazione sulla bellezza della natura. Vive e lavora in una cascina in Alta Langa.

La manifestazione è promossa dal Settore Cultura del Comune di Diano Marina, coordinato dal Presidente del Consiglio Comunale con delega alla Cultura dottor Ennio Pelazza e dalla Responsabile del servizio dottoressa Cristina Cellone, in collaborazione con la Biblioteca A.S. Novaro.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.