Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Ospedaletti, la rivoluzione digitale del Comune passa per il nuovo sito web foto

Il portale online, realizzato in convenzione con la Provincia di Savona, sarà integrato a marzo con una pagina dedicata al turismo

Ospedaletti. Era atteso da oltre una decina di anni, cosa che rende il passaggio al nuovo portale online della città delle rose un obiettivo, centrato dall’amministrazione Blancardi, che ha il sapore della piccola “rivoluzione digitale”.

Il sito web, attivo dallo scorso 20 dicembre, è stato realizzato da mani pubbliche grazie alla convenzione con la Provincia di Savona, dotata di un ufficio ad hoc per questo tipo di lavori.

Ai primi di marzo sarà online anche la pagina turistica, bilingue italiano-inglese, con l’integrazione degli album fotografici e le webcam. Possibile anche la geolocalizzare dei luoghi di interesse principali del paese.

L’investimento per le casse pubbliche è stato nell’ordine di 6000 euro, comprensivo della realizzazione, manutenzione annuale e formazione del personale dipendente del Comune.

La digitalizzazione del municipio non si ferma però alle nuove pagine web. Sono stati acquistati infatti tutta una serie di programmi per migliorare i sistemi informatici interni. Senza contare che Ospedaletti è molto attiva anche su Facebook, piazza virtuale dove si possono trovare le foto e i video di tutti gli eventi del calendario manifestazioni.

Il nuovo portale online è stato fortemente voluto dal segretario comunale Tommaso La Mendola – in partenza per ricoprire le stesse funzioni a Palazzo Bellevue -, che quando è arrivato in Comune ha notato l’anomalia di un sito web istituzionale davvero poco presentabile, per una cittadina che fa del turismo uno dei propri “core business”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.