Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Nessuna molestia, solo uno scherzo e il migrante a Imperia torna in libertà

Davanti al giudice tutta la storia è stata chiarita come un equivoco

Imperia. Prima l’arresto e la detenzione per due notti nel carcere di Valle Armea a Sanremo. Poi l’interrogatorio in tribunale. Davanti al gip i chiarimenti: “Era solo uno scherzo”.

Il migrante di 27 anni della Guinea, al centro di una vicenda giudiziaria, è già tornato in libertà. Due giorni fa era stato arrestato da una volante della polizia accusato di aver molestato due ragazzine residenti nel sanremese. I fatti erano accaduti su un pullman della Rt tanto che era stato l’autista a rendersi conto di quello che stava succedendo ed aveva avvertito il 113.

Davanti al giudice tutta la storia è stata chiarita come un equivoco, uno scherzo. E il ragazzo da otto mesi ospite della Cooperativa La Goccia dei Piani di Imperia ha potuto fare ritorno a casa.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.