Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

“Il difficile mestiere di genitore”, a Camporosso un incontro a cura dello lo sportello di ascolto Noi4you

Più informazioni su

Camporosso. Questa sera si terrà la seconda serata dedicata al difficile mestiere di genitore. La prima, svoltasi lo scorso venerdi , sempre al Palabigauda, ha destato particolare interesse tra il pubblico che ha formulato numerose domande alle Psicoterapeute Dr.ssa G. Donà e Dr.ssa P. Sciolla.

Si sente spesso dire che la colpa è dei genitori e degli insegnanti…. NO la colpa è di noi tutti, della società, di noi che crediamo di poter essere pronti ma che pronti non lo siamo affatto: il mondo è in cambiamento in evoluzione, i figli sono sempre più intellettualmente e spiritualmente preparati e pronti per essere stimolati, ma nessuno ha pensato a come si possa rimanere così “all’altezza” delle prossime generazioni. Fare i genitori è un mestiere difficile perché non ci si può preparare, così gli insegnanti, che hanno competenze specifiche sui contenuti ma non c’è uno studio su “come trasmetterli”.
Le opinioni qualunquiste rispondono che “un tempo non erano necessarie tante storie, bastava essere genitori e tutto era risolto” ritenendo dunque che le attenzioni maggiori di oggi possano tranquillamente essere abbandonate, ma… non è così.

Il mondo, in continua evoluzione, necessita di miglioramento a tutto campo proprio a partire dalle nostre radici e da chi ci accompagna alla scoperta del mondo. È vero che nessuno di noi ha avuto genitori che hanno partecipato a un’accademia, ma è anche vero che internet un tempo non esisteva e che oggi i suoi benefici hanno amplificato i nostri bisogni e soprattutto i bisogni dei nostri figli, sempre pronti e attenti al mondo che li circonda, certamente più di noi che ci limitavamo a guardare i cartoni animati.

Ancora una volta lo Sportellodi ascoltoNoi4You di Bordighera, ha pensato a qualcosa per migliorare la crescita dei nostri figli. Viene così studiata una vera e propria “Accademia” per genitori ed insegnanti, affinché il messaggio di prevenzione alla violenza, di amore, rispetto, aiuto e autostima, potrà essere garantito a 360 gradi a partire dalle mura domestiche fino ad arrivare alle scuole, alle classi.
Le volontarie dello sportello porteranno avanti il ciclo di incontri (ne restano 3), per favorire il mestiere dell’insegnante e quello dei genitori. Durante la serata le famiglie potranno portare i loro figli perché ci sarà un servizio baby parking gratuito, gestito direttamente dalle volontarie, che intratterranno i vostri figli affinché tutti possiate vivervi questa esperienza in coppia e dunque in famiglia.
Gli incontri saranno composti sia da lezioni teoriche che da momenti interattivi dove tutti potranno sentirsi parte attiva. Saranno tenuti dalle Psicoterapeute Dr.ssa G. Donà e Dr.ssa P. Sciolla con l’aiuto delle volontarie per lo svolgimento dei momenti di interattività.

L’Accademia, come già detto,nasce in collaborazione con il Comune di Camporosso che, ancora una volta, si è mostrato attento alle esigenze della cittadinanza e curioso dell’impegno dello Sportello, pertanto fornirà il PalaBigauda di Camporosso per quattro venerdì, a partire dal 12 gennaio alle ore 20,30.
Per sostenere le spese dello Sportello si chiede un’offerta minima di € 5,00 ad incontro.
Tutti presenti e pronti per un nuovo anno ricco di sorprese ed una crescita continua.
Di seguito gli orari d’apertura presso la sede della CRI di Bordighera:
Lunedì e Venerdì dalle 8.30 alle 10.30 e dalle 14.30 alle 16.30 -il mercoledì dalle 14.30 alle 16.30.
Il numero di telefono è invece sempre attivo: 334 9999304.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.