Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Diano Marina, Rita Leone alla rassegna “Non solo libri”

Al termine dell'incontro si potrà gustare un dolce la cui ricetta è presente nel libro

Diano Marina. Nell’ambito della rassegna Non solo libri giovedì 11 gennaio alle 15.30 presso la Sala Margherita Drago della Biblioteca civica di Diano Marina, verrà presentato il volume Un cappuccino, grazie scritto da Rita Leone. Al termine dell’incontro si potrà gustare un dolce la cui ricetta è presente nel libro.

Tante persone ogni mattina entrano in un bar e cominciano la giornata pronunciando questa frase. La sua degustazione richiede competenza e sensibilità. Ecco, dunque, il libro che ci viene in aiuto, inanellando tutti gli elementi tecnici e storici, non solo per comprendere e migliorare la nostra esperienza sensoriale, ma anche per rispondere a tanti quesiti: come nasce questa eccellenza italiana? Quali sono i principi nutritivi e i valori nutrizionali del cappuccino? Come si prepara, come servirlo, con cosa accompagnarlo? Cos’è la “latte-art”? Noi italiani, pensiamo di essere i maggiori consumatori di caffè e cappuccino, è proprio vero? Per finire, seguendo ricette originali e golose, il lettore potrà cimentarsi a preparare bevande, torte, biscotti e dolci al cucchiaio, nonché sfiziosità salate a base di pesce e verdure.

Rita Leone nasce a Milano, città in cui vive e lavora. È biologa nutrizionista, ricercatrice e docente di Scienze Biologiche e Scienze degli Alimenti. Nella sua carriera ha coordinato e diretto corsi di formazione, corsi di aggiornamento e conferenze tematiche per il Ministero dell’Istruzione, per la Regione Lombardia, per l’ Università degli Studi di Milano e per numerose associazioni italiane e internazionali. Collabora con il periodico CiBi, arte e scienza del cibo.

La manifestazione è promossa dal Settore Cultura del Comune di Diano Marina, coordinato dal presidente del Consiglio comunale con delega alla Cultura Ennio Pelazza e dalla responsabile del servizio Cristina Cellone, in collaborazione con la Biblioteca A.S. Novaro.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.