Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Bandiera Arancione conferma in sette comuni della provincia di Imperia foto

Sono Airole, Apricale, Dolceacqua, Perinaldo, Pigna, Seborga e Triora

In Liguria sono state confermate le 15 bandiere arancioni per altrettanti borghi dell’entroterra che si distinguono per l’offerta turistica.

Il Touring Club Italiano per il triennio 2018-2020 ha confermato la Bandiera Arancione ad Airole, Apricale, Dolceacqua, Perinaldo, Pigna, Seborga e Triora in provincia di Imperia; Brugnato, Castelnuovo Magra, Pignone e Varese Ligure in provincia di La Spezia; Castelvecchio di Rocca Barbena, Sassello e Toirano nel savonese e Santo Stefano d’Aveto nella città metropolitana di Genova.

Il riconoscimento è nato in Liguria 20 anni fa grazie al contributo dell’assessorato al Turismo della Regione, diventando poi un marchio nazionale.

Su oltre 2800 candidature in questi vent’anni solo l’8% ha ottenuto il riconoscimento che, dati alla mano, porta
benefici reali e tangibili: +45% degli arrivi e +83% di strutture ricettive in media dall’anno di assegnazione, oltre a supportare un vero e proprio circolo virtuoso. I dati raccolti restituiscono un quadro estremamente positivo, in molti casi in controtendenza rispetto al resto del Paese.

bandiere arancioni

Oggi, nella sala del Maggior Consiglio presso il Palazzo Ducale di Genova, tra gli interventi in programma nel corso della giornata c’erano anche quelli di Fulvio Gazzola, sindaco di Dolceacqua e presidente dell’associazione Paesi Bandiera Arancione, intervenuto insieme al presidente della Regione Liguria Giovanni Toti e all’assessore al Turismo Giovanni Berrino.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.