Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Taggia, sorpreso dai carabinieri con più di mezz’etto di cocaina addosso: finisce in carcere muratore albanese

Sono stati rivenuti anche 500 euro in contanti

Taggia. La scorsa sera, verso le 22, i Carabinieri della locale Stazione hanno arrestato in flagranza H. A., classe ’86, cittadino albanese con precedenti per furto: reati commessi anche nella nostra provincia. E’ regolare sul territorio nazionale, lavora come muratore ed è residente in paese.

I militari, impegnati in un servizio di controllo del territorio finalizzato alla prevenzione e repressione dei reati, in particolar modo furti in abitazione e traffico di stupefacenti, hanno notato un furgone di colore bianco parcheggiato in una strada interpoderale di campagna in regione Isolamanente.

Insospettiti, si sono avvicinati al mezzo, trovandovi all’interno l’individuo che non ha saputo giustificare la sua presenza in quel posto isolato. Dopo una perquisizione personale, sono saltati fuori due involucri in chellophane con dentro cocaina per un peso complessivo di 60 grammi, nonché la somma di denaro in contanti pari a euro 500 euro, ritenuta provento dell’attività di spaccio.La droga si suppone destinata al mercato locale, compresa la città di Sanremo.

Per l’arrestato, che è accusato di detenzione di stupefacente destinato allo spaccio, si sono aperte le porte del carcere di Imperia.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.