Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

La passeggiata mare di Riva Ligure diventa più bella, Giuffra: “Investendo sulla riqualificazione del waterfront” foto

"Il nostro borgo, per la sua particolare conformazione, non ha nulla da invidiare a località più affermate soprattutto della Riviera di Levante, ma è indispensabile renderlo più vivibile ed accogliente"

Riva Ligure. Dopo essere diventata realtà, con la realizzazione del ponte in legno sul Rio Caravello, la lunghissima passeggiata a mare di quasi quattro chilometri, che da Riva Ligure all’altezza dell’ex passaggio a livello di Corso Villaregia fino a Santo Stefano al Mare, al Porto di Marina degli Aregai, cerca ora di rendersi ancora più bella.

È di lunedì scorso l’approvazione della graduatoria delle ditte per l’affidamento, per un importo di 149.909,31 euro esclusi oneri fiscali, dei lavori di riqualificazione della zona a ridosso del confine tra le due località, posto alla foce del Rio Santa Caterina, che permetteranno di trasformare il tratto asfaltato fino ad oggi adibito a parcheggio in un autentico salotto. Il finanziamento, per l’opera progettata dall’Ingegner Tiziano De Silvestri e dagli Architetti Marco Calvi e Sergio Raimondo, ammontante complessivamente a 224.600,98 euro, è stato garantito per 100.812,74 euro dalla Regione Liguria, per 94.612,21 euro dal Comune di Riva Ligure e per 29.176,03 euro dal Comune di Santo Stefano al Mare e tiene conto anche delle spese tecniche, del verde e dell’arredo urbano.

“Ringraziamo il presidente Toti e la sua Giunta per aver compreso l’importanza strategica dell’intervento. In questo particolare momento di difficoltà sia dell’economia pubblica, sia di quella privata, la realizzazione di un’opera di questa portata – afferma il sindaco Giorgio Giuffra - ci rende profondamente orgogliosi. Confidiamo molto sugli sviluppi positivi che l’intervento porterà a livello turistico con conseguenti miglioramento e crescita della produttività cittadina. Siamo certi che si tratti di una bella ventata di ottimismo. La dimostrazione che la discussione politica non è diventata il bar dello sport, dove tutti dicono la loro, ma alla fine non cambia nulla. Oggi, il volto di Riva Ligure diventa decisamente migliore”.

La civica amministrazione guidata da Giuffra intende comunque andare oltre questo intervento per proseguire il profondo maquillage della parte a mare. A tal fine, lo stesso Architetto Sergio Raimondo sta perfezionando la progettazione della nuova passeggiata che prevede la completa rivisitazione dell’attuale lungomare e la sistemazione definitiva del tratto già ora percorribile lungo la ghiaia e la sabbia.

“L’ammodernamento ed il miglioramento dell’intera passeggiata a mare – prosegue il sindaco - è assolutamente auspicabile, sebbene non sarà semplice reperire le necessarie coperture finanziarie. Il nostro borgo, per la sua particolare conformazione, non ha nulla da invidiare a località più affermate soprattutto della Riviera di Levante, ma è indispensabile renderlo più vivibile ed accogliente, investendo pesantemente sulla riqualificazione del waterfront”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.