Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Approvato Piano energetico ambientale regionale, Piana (Lega): provvedimento atteso da anni

"Oggi abbiamo votato uno dei provvedimenti più attesi da parte di imprese e pubbliche amministrazioni"

Genova. L’Assemblea Legislativa della Liguria oggi pomeriggio ha approvato, con 16 voti a favore e 14 astenuti, il Piano energetico ambientale regionale 2014-2020 presentato dall’Assessore allo Sviluppo economico Edoardo Rixi. Inoltre, il Consiglio regionale ha approvato l’emendamento presentato dal capogruppo del Carroccio, Alessandro Piana, sul rispetto delle vigenti norme che riguardano le distanze dalle abitazioni e dai centri abitati degli impianti eolici.

“Il Piano energetico – spiega Piana – è un ottimo punto di partenza con grandi prospettive che terranno conto sia dello sviluppo economico del territorio, sia del rispetto per l’ambiente, osservando anche le disposizioni della UE.

Oggi abbiamo votato uno dei provvedimenti più attesi da parte di imprese e pubbliche amministrazioni.

Un provvedimento richiesto da tempo (ben prima dell’avvento dell’Amministrazione Toti) da tutto il territorio, che non ha trovato un’immediata applicazione per l’alto numero di prescrizioni che impedivano al Piano energetico di essere operativo.

In questi ultimi due anni, è stata quindi convocata una serie di tavoli autorevoli dove si sono incontrati ed auditi i soggetti giuridici coinvolti al fine di trovare una maggiore condivisione a livello regionale.

Il tutto è stato fatto per attuare quelle necessarie misure volte a migliorare la qualità progettuale ed a velocizzare le procedure di autorizzazione per rendere più efficace l’iter procedurale ed autorizzativo degli impianti”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.