Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Orge e cocaina a Cannes, tentato stupro ad Antibes: lo scandalo Weinstein passa anche dalla Costa Azzurra

Harvey Weinstein, 65 anni, è accusato di violenza sessuale da tre donne tra cui la star italiana Asia Argento

Lo scandalo provocato dalle accuse di molestie sessuali nei confronti del produttore americano Harvey Weinstein passa anche – secondo quanto riporta Nice Matin – dalla vicina Costa Azzurra. Le attrici stanno uscendo gradualmente dal silenzio nel quale erano trincerate.. Harvey Weinstein, 65 anni, è accusato di stupro da tre donne tra cui la star italiana Asia Argento e di molestie sessuali nei confronti di giovani attrici, modelli e dipendenti dagli anni ’90 ad oggi. Il produttore americano si difeso affermando che erano tutti consenzienti.

Secondo un professionista del cinema, intervistato dal quotidiano Parisien, il produttore era noto per due cose quando è andato a Cannes come ospite del Festival del cinema: “hotel e yacht”. “Ogni anno organizza feste con orge e cocaina, e Harvey ha anche un soprannome: il maiale.” Se le camere dell’hotel avessero potuto parlare … “continua la fonte, che non ha voluto rivelare la sua identità al quotidiano.

Il New York Times riporta invece la testimonianza dell’attrice Judith Godrèche. La storia risale al 1996. L’artista aveva 24 anni. Andò al Hotel Eden Roc a Antibes, a margine del Festival di Cannes, dove Harvey Weinstein ha acquistato i diritti di un film di Patrice Leconte. Vuole parlare con lui della campagna di marketing e anche della degli Oscar. Lui le offre un massaggio. Lei rifiuta. Poi Weinstein si preme contro di lei e cerca di togliergli il maglione ma la ragazza riesce a fuggire dalla suite. “Ero così ingenua, niente mi aveva preparato per questo”, testimonia il New York Times.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.