Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Da Taggia a Borgio Verezzi per rubare verde ornamentale, due albanesi denunciati dai carabinieri forestali

Un fenomeno sottovalutato che investe il ponente ligure

Più informazioni su

Taggia. A seguito di segnalazione pervenuta alla Centrale Operativa dei Carabinieri di Albenga, i Carabinieri Forestali del Comando Stazione di Zuccarello hanno sorpreso in flagranza di reato E.V. di 29 anni, ed il cognato I.E., minorenne, entrambi di origini albanesi, domiciliati a Taggia (IM). I 2 erano stati visti tagliare fronde di lentisco ed edera in Via Maria Luisa del Comune di Borgio Verezzi.

La vegetazione era al di sopra di un edificio dell’ex acquedotto municipale pertanto, considerata la proprietà pubblica del bene, i Carabinieri Forestali hanno provveduto a denunciare i responsabili per furto aggravato, nonché a sequestrare i circa 3 metri cubi di vegetazione già raccolta.

Da tempo, nella nostra regione, si susseguono furti di verde ornamentale, anche nelle coltivazioni di aziende agricole. E’ un fenomeno che può far sorridere i non addetti ai lavori per la presunta modestia del “maltolto”. In realtà, oltre ai mai considerati danni ambientali, determinati da tali indebite appropriazioni, il commercio del verde ornamentale è un’attività che movimenta diverse decine di migliaia di euro all’anno e che, quando regolare, fornisce di che vivere lecitamente a molte famiglie.

Anche i controlli in questo settore di attività sono tra quelli che caratterizzano il lavoro dei nuovo Reparto di specialità “Forestale” dei Carabinieri.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.