Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

A Sanremo Alessandro Amorese presenta il suo nuovo libro “Fuan”

All'evento organizzato da Gianni Berrino, oltre all'autore parteciperà il giornalista e scrittore Mario Bozzi Sentieri

Sanremo. Sabato 28 ottobre alle 17 presso l’Hotel Des Anglais a Sanremo alla presenza dell’autore Alessandro Amorese si svolgerà la presentazione del suo nuovo libro FUAN. Gli studenti nazionali tra piazze e atenei. Prima parte: dai Guf al 68 dedicato all’organizzazione universitaria della giovane destra.
All’evento organizzato da Gianni Berrino, membro dell’Assemblea nazionale di Fratelli d’Italia -AN e assessore regionale, oltre all’autore parteciperà il giornalista e scrittore Mario Bozzi Sentieri.

«Alessandro Amorese, impegnato fin da giovanissimo nella militanza politica e già autore del volume Fronte della Gioventù. La destra che sognava la rivoluzione: la storia mai raccontata, uscito nel 2014 – spiega Berrino, moderatore del dibattito – in questo libro racconta la storia del FUAN (Fronte Universitario d’Azione Nazionale), partendo dagli anni che vedono la nascita dei GUF (Gruppi Universitari Fascisti) fino al ‘68, vero spartiacque per il FUAN e per tutta l’Università italiana e fa un’accurata analisi del movimento politico universitario, descrivendone la fondazione, l’organizzazione con i suoi cambi al vertice, l’attenzione al problema dell’egemonia culturale, i rapporti con il MSI, gli scontri e le battaglie con altre forze politiche ed associative».

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.