Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Vittoria dei pendolari: i treni saranno attestati a Taggia in caso di interruzione a Ventimiglia

Già il mese scorso l'incontro era stato all’insegna del dialogo con buone prospettive

Imperia. Finalmente qualcosa si muove. Ad un mese dal tavolo tecnico he si era svolto all’assessorato regionale ai Trasporti per esaminare problemi e disservizi relativi alla linea ferroviaria del ponente, il Comitato utenti Trenitalia del Ponente hanno ottenuto un punto a loro favore.

I pendolari del ponente, in quella occasione, avevano sottolineato “i continui ritardi e malfunzionamenti ribadendo la necessità non derogabile che i treni vengano attestati a Taggia in caso di interruzione a Ventimiglia”.

E oggi il portavoce Sebastiano Lopes ha annunciato: “Stanno per iniziare nuovamente i lavori Ventimiglia e relative soppressioni che riguardano il primo e l’ultimo Intercity. Come comitato ci siamo battuti per far attestare i treni alla stazione di Taggia e ci siamo riusciti.  Lo dico con grande soddisfazione perché questa soluzione anche se razionale non era per nulla scontata. Ora attendiamo i dettagli che ci comunicheranno Trenitalia ed Rfi.  Il confronto anche quello più spigoloso – sottolinea Lopes –  paga sempre e ringraziamo in questa sede la dottoressa De Filippis, della divisione IC e l’ingegner Toccafondi per il loro impegno”.

Un risultato sottolineato con enfasi anche da altri pendolari: “Premia gli sforzi di un confronto civile e costruttivo. Speriamo che in futuro si migliori sempre di più questa sinergia”.  Già il mese scorso l’incontro era stato all’insegna del dialogo franco e costruttivo in cui è stato ribadito, da parte dei responsabili di Rfi e Trenitalia, il massimo impegno per evitare disservizi sulle tratte di media e lunga percorrenza, con conseguenti disagi per i pendolari.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.