Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Ventimiglia, aggredisce due agenti che volevano identificarlo: afghano arrestato da polizia

Dieci giorni di prognosi per i poliziotti colpiti dalla furia dell'uomo

Più informazioni su

Ventimiglia. Nel pomeriggio di sabato, una pattuglia della polizia di Stato in forza al commissariato della città di confine ha tratto in arresto un afghano di 25 anni per resistenza e lesioni a pubblico ufficiale.
Gli agenti erano intervenuti per controllare quel giovane straniero che si aggirava con fare sospetto davanti ad un’oreficeria del centro cittadino. Spaventati dal suo comportamento, alcuni cittadini avevano chiesto aiuto alla polizia, prontamente intervenuta con una pattuglia.
Come previsto dalle rigide norme antiterrorismo, il 25enne è stato avvicinato per essere accompagnato in commissariato ma, al momento di salire sulla volante ha improvvisamente reagito in modo violento, spingendo con forza uno dei due agenti, che è caduto malamente subendo un forte trauma alla spalla.

A questo punto l’afghano ha tentato di fuggire, ma è stato raggiunto e fermato dall’altro agente, aiutato anche da un motociclista in transito. Nel corso dell’inseguimento, l’agente della polizia di Stato, nonostante la concitazione del momento, ha posto particolare cura e attenzione nel salvaguardare l’incolumità dei passanti e la sicurezza della circolazione stradale.

Vistosi perduto, il giovane afghano ha tentato il tutto per tutto aggredendo anche il secondo poliziotto, che però è riuscito a bloccarlo non senza difficoltà. Lo straniero è stato quindi arrestato per resistenza e lesioni a pubblico ufficiale. Entrambi gli agenti hanno riportato dieci giorni di prognosi per i forti traumi subiti agli arti inferiori e superiori.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.