Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Molini di Triora, si al recupero delle aree boschive, “Una scommessa, si riparte dai giovani”

L'amministrazione comunale ha pensato di concedere in comodato d'uso gratuito alla Pro Loco di Glori i terreni e un fabbricato per una durata di cinque anni

Molini di Triora. E’ un progetto in fase embrionale ma è sinonimo di un attaccamento al proprio territorio oltre che di quella gran voglia di investire sull’economia green. A Molini di Triora il comune è proprietario di numerose aree boschive e l’idea è quella di riqualificare quelle aree, terreni abbandonati da tempo e invasi dai rovi, così per farli rivivere l’amministrazione comunale ha pensato di concedere in comodato d’uso gratuito alla Pro Loco di Glori i terreni e un fabbricato per una durata di cinque anni.

“E’ nata – ha spiegato l’assessore Gianluca Ozenda – l’idea di riqualificare il territorio, quelle aree boschive che ora sono invase da roveti, le quali possono essere recuperate e rese fruibili. Non solo – prosegue – c’è anche all’interno di questi terreni, un casolare abbandonato per il quale c’è l’idea di esporre dei pannelli didattici oppure riattivare la struttura come seccatoio, viste le colture di castagne del luogo”.

E conclude Ozenda: “Si tratta di una scommessa, le risorse sono quelle che sono ma qui a Glori gli abitanti del paese sono motivati, soprattutto un nucleo di giovani, composto da tre famiglie under 30 con bambini”.

Insomma si riparte dai giovani ed è un bel segnale vedere famiglie under 30 ripopolare le località dell’entroterra e investire su di esse.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.