Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Bordighera Book Festival, il programma di venerdì 8 settembre

Tra gli ospiti di oggi: Alessandro Barbaglia, Melania D'Alessandro e Vladimir Luxuria

Bordighera. Grande successo di pubblico nella prima giornata del BBF 2017. Letteralmente prese d’assalto le presentazioni letterarie di Gianluigi Paragone e Veronica Pivetti.

Oggi, venerdì 8 settembre, si terrà il secondo giorno di Bordighera Book Festival dalle 10 alle 23.
L’evento, ideato ed organizzato da Espansione Eventi di Paola Savella con la consulenza letteraria del Mondadori Bookstore di Bordighera, ha il patrocinio del Comune di Bordighera e della Regione Liguria.

Area espositiva in corso Italia di case editrici e librerie. Gli incontri letterari presso appositi spazi allestiti davanti ai locali dislocati sulla via (Bar 0184 – Buga Buga – Chez Louis – Bar Milleluci).

Programma di venerdì 8 settembre:

– alle 10 Apertura Stands Case Editrici
– alle 10 – Stand Pirati Laboratorio “All’arembaggio: la nave dei Pirati” con Robirò
– alle 16,30 Iscrizioni alla parata e preparazione abiti con Anna Vigliarolo a cura Comitato Unicef Imperia
– alle 17 – Buga Buga Alessandro Barbaglia “La locanda dell’ultima solitudine” Mondadori
– alle 17,30 – Bar 0184 Melania D’Alessandro “L’arte di scrivere” Leucotea Edizioni
– alle 17,15 – Bar Milleluci Guido Cucurnia “La casa di Pompeo” e Daniela Biondo “Gloria e la casa di cartone” Araba Fenice Edizioni
– alle 17,45 – Buga Buga Ilaria Scarioni “Quello che mi manca per essere intera” Mondadori
– alle 18 – Chez Louis Aristide Bergamasco ”Contagio” Leone Editore
– alle 18 – Bar Milleluci Celia Antonio “Tetti soprani” e Beatrice Baratto “Nè giorno nè notte”
Araba Fenice Edizioni
– alle 18,15 – Bar 0184 Giovanni Ponzetti “Canavese, terra di Sapori” Atene del Canavese
– alle 18,30 – Buga Buga Vladimir Luxuria “Il coraggio di essere una farfalla” Piemme
– alle 18,45 – Chez Louis Raffaele Izzo “Rorschach” Altromondo Editore
– alle 19 – Bar 0184 Maurizio Vezzaro e Giorgio Bracco “Liguria segreta” Historica Ed.

Continua la carrellata di grandi ospiti:
Vladimir Luxuria la trasgressiva opinionista e conduttrice televisiva presenta “Il coraggio di essere una farfalla” scritto a quattro mani con Stefano Genovese. “Sarai trans anche tu! Tutti transitiamo in questo mondo, siamo solo di passaggio. L’unica cosa certa è che non siamo immortali e quella cosa che chiamiamo vita non è altro che un transito racchiuso nel tempo d’un sogno”.

Alessandro Barbaglia poeta, librerio di Novara, terzo all’ultima edizione del Premio Bancarella.
“La locanda dell’ultima solitudine” una fiaba e una leggenda di famiglia. “Libero, il protagonista, fa quello che la papera a dondolo faceva nella fiaba che scrissi tempo fa. È un personaggio che ha già tutto per arrivare, ma se ne accorge solo dopo aver passato una vita in balia di un dondolio”

Musica e Spettacoli
Alle 21 – Palco Nord Denice Lanza violinista “Le note dell’anima” accompagnata da
Beatrice Morreale
Alle 21,30 – Palco Sud La Combriccola del Blasco Vasco Official Tribute a cura Buga Buga
Alle 22 – Palco Nord Gruppo di danza del ventre Dalila Bellydance
“Spettacolo di danza orientale ”

Mostre:
• “Oltre le parole”
in Corso Italia a cura dell’Accademia Riviera dei Fiori G.Balbo
• “Bordighera oggi, ieri e l’altro ieri. Dal 1800 ad oggi”
in Corso Italia organizzata da Bordighera.net curata da Claudio Gavioli, Gianluca Gazzano e Giancarlo Traverso. Saranno esposte le imamgini fotografiche dei seguenti autori: Alessandro Veronesi – Claudio Gavioli – Debora Gaudioso – Eugenio Conte – Fiorella Caldarone – Francy Giunta – Giancarlo Lava – Giancarlo Traverso – Gianluca Gazzano – Giosafatte Cutrupi – Iole Rolando – Maria Rocca – Mariagrazia Boccardo – Marilena Rigotti – Mario Chiaiese – Roberto De Nicola – Romano Silipigni – Sal Russo.

• “Sergio Gagliolo pittore” alla Chiesa Anglicana Via Regina Vittoria
Pittore appassionato di letteratura e amico di grandi scrittori, propone un nuovo capitolo di paesaggi interiori dedicati a tutti coloro che siano portati a decifrarlo.
Una mostra che parla di risonanze e riferimenti, di corrispondenze sottili e misteriose tra la natura ligure e la cultura letteraria, un incontro tra parole invisibile e immagini toccanti.
Orari: 09,00 – 13,00 e 17.00 – 19.00

La mostra sarà aperta sino al 17 settembre.

• “ La Storia del Salone raccontata in 12 manifesti” Sala Rossa Palazzo del Parco
A cura del Salone Internazionale dell’Umorismo
Foyer Palazzo del Parco (ingresso da Via Roberto)
1947-2017: in occasione dei 70 anni del Salone Internazionale dell’Umorismo una mostra di alcuni manifesti che raccontano la storia di questa manifestazione nata Bordighera e conosciuta in tutto il mondo. Il Salone, con le sezioni dedicate principalmente a disegni e libri, aveva l’intento di esporre e premiare le opere di disegnatori che aspiravano al riconoscimento del proprio talento. Tra i vari premi, la Palma d’Oro è stato il trofeo più presigioso, un premio alla carriera conferito ad un umorista professionista che collaborava a riviste e quotidiani di almeno 4 nazioni. Il vincitore aveva anche l’onore di disegnare il manifesto per l’edizione successiva, contribuendo così a creare una collezione di importanti firme dell’umorismo mondiale.
A fianco dei manifesti, saranno esposte anche foto e documenti dei personaggi famosi che hanno contribuito alla diffusione dell’umorismo e per molti anni hanno animato le estati di Bordighera.
Orari apertura mostra: 10,30 – 12,30 e 15,30 – 19,30

Laboratori ed Animazione per bambini (gratuiti)
All’Arembaggio: la nave dei pirati
divertimento per piccoli pirati e principesse a cura di Robirò

Orari: 10 – 12,30 e 16,30 – 22,30 Laboratorio per la realizzazione del tuo “forziere”

La Parata dei Pirati e delle Principesse
in collaborazione con Anna Vigliarolo e Unicef Comitato Imperia
Orari: 10 – 12,30 e 16 – 19,30 Iscrizioni alla parata e preparazione abiti

Parcheggi:
Piccola velocità (accesso da Via S.Antonio)
Stazione Ferroviaria (Piazza Eroi della Libertà)
Parcheggio Tennis Centro (accesso da Via Quintino Sella)
Parcheggio interrato Via Canova
Parcheggio Giardini Monet

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.