Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Atti osceni su un bus della linea Sanremo-Taggia, arrestato 54enne di Savona

La Volante del Commissariato di Sanremo ha assicurato alla giustizia un pericoloso autore di reati ai danni di minori

Sanremo. Atti osceni in luogo pubblico e per di più in presenza di minori. Con questa accusa la polizia ha arrestato un uomo di 54  anni, residente nel Savonese, già noto alle forze dell’ordine.  Secondo quanto ricostruito dagli agenti del commissariato di polizia di Sanremo l’uomo è stato sorpreso a bordo di un autobus di linea nella tratta Sanremo – Arma di Taggia mentre compiva atti sessuali in direzione di due ragazze minorenni. Lo stesso guardava in modo fisso le due ragazze in modo maniacale e dava inizio ad un atto di autoerotismo fino a raggiungere il piacere, il gesto veniva posto in essere con i pantaloni calzati.

L’azione commessa all’indirizzo di minori di età e considerato il fatto che il percorso dell’autobus nel tratto in cui è avvenuta la condotta criminosa, prevede il passaggio in vicinanza di scuole, giardini pubblici ecc luoghi abitualmente frequentati da minori, consentivano l’applicazione della misura pre-cautelare dell’arresto.

Come detto, già in passato, era stato protagonista di altri reati con sfondo sessuale tali che nel 1996 lo portarono ad una condanna per violenza carnale in danno di minori di anni quattordici. Pur dopo aver scontato la sua pena, dopo diversi anni ritornava a compiere atti di libidine, segno che la pena sofferta non ne aveva probabilmente portato alla rieducazione. Nell’ultima settimana la perversione dell’uomo si è scatenata nuovamente ai danni di diverse vittime di minore età : in data 30 agosto ha cercato di adescare dei ragazzi minorenni proponendogli atti sessuali in cambio di denaro.

Solo due giorni fa era stato denunciato alla magistratura per aver cercato nuovamente di adescare dei minori a Taggia. La pericolosa condotta dell’uomo è stata quindi bloccata dagli agenti della volante del commissariato  di Sanremo che hanno assicurato alla giustizia un pericoloso autore di reati ai danni di minori. Dopo la convalida dell’arresto è stata disposta la misura degli arresti domiciliari presso l’abitazione familiare fino alla prossima udienza.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.