Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Ospedaletti, inaugurata la stazione di sollevamento, Comune e Rivieracqua portano a termine l’opera tanto attesa fotogallery

Il sindaco Blancardi: "prossimi passi la bandiera blu e poi il porto"

Ospedaletti. Questa mattina a distanza di undici anni è stata inaugurata quella che può essere definita una delle opere pubbliche più importanti per il Comune e per la società pubblica provinciale Rivieracqua.

Da oggi è attiva la nuova stazione di sollevamento ad Ospedaletti

Si tratta della nuova stazione di sollevamento che serve per il trattamento primario delle fognature propedeutico all’invio nel depuratore dei giardini Vittorio Veneto a Sanremo.

Grande entusiasmo da parte del sindaco Paolo Blancardi, presente all’inaugurazione insieme al vice Marco Roverio e all’assessore Evelina Carli. Il sindaco ci ha tenuto a fare il proprio ringraziamento a nome dell’amministrazione ai vertici di Rivieracqua e sopratutto ai tecnici della società, che con la loro professionalità hanno portato a termine le rifiniture e la fase tecnologica dell’opera.

L’impianto è stato finanziato dal Comune con fondi regionali mentre Rivieracqua si è accollata l’ultima parte dell’investimento. Blancardi ci ha tenuto a dire che andrebbero riveste le posizioni di sfiducia che alcune amministrazioni hanno nei confronti del nuovo soggetto pubblico. “Tecnologia e professionalità di chi lavora in Rivieracqua hanno fatto si che si arrivasse a questo risultato”, ha commentato il primo cittadino.

Anche il presidente Massimo Donzella ha voluto ringraziare particolarmente i dipendenti ai quali “vanno la maggior parte dei meriti”.


Nelle parole del sindaco Paolo Blancardi anche i recenti passi dell’amministrazione per sbloccare la vicenda porto di Baia verde


Il vice sindaco e assessore ai lavori pubblici Marco Roverio ha anche sottolineato il problema della separazione delle acque bianche e nere, lavori di adeguamento che i condomini dovranno affrontare

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.