Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

La band “Stavolta mia moglie mi manda a funk” sbarca a San Bartolomeo

Un gruppo musicale nato nel 2010 con un progetto chiaro: usare il divertimento, lo spettacolo per un impegno solidale

San Bartolomeo al Mare. Un concerto da non perdere per turisti e residenti quello in programma domenica 20 agosto in piazza Torre Santa Maria alle 21,15 a San Bartolomeo al mare. La band della riviera “Stavolta mia moglie mi manda a Funk” arriva come un tornado nel dopo Ferragosto in Riviera.

Il palco sarà allestito con un ledwall a fare da sfondo dove passeranno immagini divertenti legate ai brani della scaletta. Un gruppo musicale che, come ci racconta la voce Marco Ghini, è nato nel 2010 con un progetto chiaro: usare il divertimento, lo spettacolo per un impegno solidale.

E’ infatti testimonial ufficiale della Onlus Bastapoco, associazione che si occupa di assistenza a persone affette da patologia oncologica in fase avanzata di malattia e di eventi (progetto “life to life”) che coinvolgono bimbi oncologici e loro famigliari provenienti da Piemonte e Lombardia oltre che Genova, in “vacanze di vita normale”  nella nostra riviera.

Lo spettacolo, da ridere dall’inizio alla fine,  ripercorre questi 7 anni con brani dell’ultimo Cd uscito quest’anno (Ci sono andato sotto) e i migliori brani delle precedenti 4 produzioni con il bagnino dei bagni Lino, Amolamole, O Torinese, Stavolta. Sul palco:  Marco Ghini – voce, Rossano Giallombardo – chitarra, Nico Lo Bello – tromba, Dario Lo Bello – basso, Raffaele Esposto – sax, Max Maloberti – tastiere, Stefano Lo Sardo – batteria. Prima di San Bartolomeo altri concerti sono previsti stasera a Cisano sul Neva, il 17 ad Albenga in piazza San Michele e a  Balestrino il 19.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.