Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Pontedassio teme il caos di piazza San Carlo a Torino: vetro, lattine e petardi vietati durante le manifestazioni estive

I trasgressori dovranno pagare una multa che va dai 25 ai 500 euro

Pontedassio. La paura che possa succedere qualcosa come in piazza San Carlo a Torino approda anche nel Comune della Valle Impero. Il 3 giugno scorso, durante la proiezione sul maxi schermo della finale di Champions League, un ondata di panico, scatenata sembra dall’esplosione di un petardo, provocò un fuggi fuggi generale tra la folla che costò la vita ad una ragazza e provocò centinaia di feriti. La gran parte di questi dovuti ai cocci di vetro di bottiglie rotte presenti sulla pavimentazione.

Facendo riferimento a questo episodio e, più generalmente, a motivi di ordine pubblico, il sindaco Franco Ardissone, ha emanato un’apposita ordinanza. Questa vieta la vendita di lattine, bottiglie, bicchieri e contenitori di vetro da asporto dal 15 luglio al 1° ottobre nei luoghi limitrofi allo svolgimento degli eventi turistici e religiosi maggiormente rappresentativi. In questo periodo e in quelle circostanze è vietato anche esplodere petardi o simili. I trasgressori dovranno pagare una multa che va dai 25 ai 500 euro.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.