Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Paola Cereda a San Lorenzo al Mare per “Due parole in riva al mare” foto

Vi sarà anche un appuntamento per i più piccoli con Michela Gastaldi che presenterà insieme alla libraria Nadia Schiavini in una lettura animata “Frank Button”

San Lorenzo al Mare. Nuovo appuntamento per la rassegna letteraria estiva “Due parole in riva al mare”. Mercoledì 19 luglio, alle 21.00, è in arrivo nella piazzetta di San Lorenzo al mare Paola Cereda, che presenterà il suo ultimo romanzo Confessioni audaci di un ballerino di liscio (Baldini & Castoldi).

Una serata speciale, dove libri e musica si intrecceranno per raccontare una storia e conoscere meglio la sua autrice. A dialogare con Paola Cereda saranno infatti i lettori del Gruppo di Lettura “Frammenti”, formatosi presso la Libreria Mondadori di Imperia. A impreziosire la presentazione, l’accompagnamento musicale della fisarmonica di Gianni Martini, e le letture degli attori del Teatro dell’Albero.

Confessioni di un ballerino di liscio
Il Sorriso dancing club, la balera più famosa del Polesine, compie cinquant’anni. Il suo proprietario, Frank Saponara, organizza una grande festa alla quale partecipa l’intera comunità di Bottecchio sul Po. La sera del compleanno, poco
distante, nella golena di Ca’ Silente, Vladimiro Emerenzin, amico di Saponara e poeta di paese, muore in strane circostanze. Tra le sue dita, un biglietto della festa alla quale non ha partecipato e una parola scritta a matita. Frank è chiamato a dare un senso a quell’ultimo messaggio e scopre che la vita è come il liscio: si balla in due e bisogna andare a tempo.

Il Gruppo di Lettura “Frammenti”
Nato simbolicamente il 23 aprile 2016, nella Giornata Mondiale del Libro, il gruppo di lettura “Frammenti” si incontra una volta al mese alla libreria Mondadori di Imperia. L’idea che lo anima è di leggere privatamente, per contro proprio, un libro, per poi condividere l’esperienza con altri lettori, arricchendo così le proprie prospettive di conoscenza. Durante gli incontri, che hanno ricorrenza mensile, l’esperienza è condivisa attraverso letture di frammenti che hanno colpito i lettori, o con commenti appuntati durante la lettura.

Il libro si rivelerà così punto di partenza e motore di sviluppo per l’espressione delle proprie riflessioni ed emozioni in un dialogo tra il singolo, il libro e gli altri partecipanti. I “Frammenti” sono i pezzetti metaforici in cui il libro è scomposto, con sottolineature, brani ricopiati e commentati, punti di vista originali e creativi. I frammenti così selezionati sono raccolti in un unico testo che resterà come testimonianza del lavoro svolto insieme. Il gruppo è “permeabile”: si può entrare, uscire, rientrare e riuscire.

Ogni lettore è libero di partecipare rispettando sempre le modalità di lettura e condivisione che il gruppo ha stabilito. Non esistono regole rigide per la condotta della discussione, salvo i principi base del rispetto e dell’accoglienza dei reciproci punti di vista, il gruppo si autoregola trovando ogni volta un equilibro che dipende dal moderatore, dal numero di partecipanti alla discussione e naturalmente dal libro.

Prosegue venerdì 21 luglio il programma di “Due parole in riva al mare” pensato per i più piccoli. Dopo il successo del laboratorio Filosofiacoibambini, alle 19.30 nel giardino di Via al mare (nei pressi del ristorante Il Veliero) Michela Gastaldi presenterà insieme alla libraria Nadia Schiavini in una lettura animata “Frank Button” (Biblobilò).

Illustratrice e pittrice, Michela Gastaldi è nata a Imperia nel 1989, dove ha iniziato gli studi artistici. Ha lavorato in un atelier di moda, ma nel 2012 ha deciso di riprendere gli studi frequentando la Scuola Internazionale d’Illustrazione S. Zavrel a Sàrmede e il corso di Illustrazione della Scuola Internazionale di Comics di Torino.

Frank Button, avventuriero in cerca di fortuna che si racconta al pubblico tra colpi di scena, è legato al mito del sogno americano. Il volume è un albo illustrato unicamente a matita, in bianco e nero, dove luci e ombre riflettono la personalità del protagonista, ambigua e affascinante, circondata da un alone di mistero e leggenda. Oltre a “Frank
Button” di Valentina Rizzi, ha illustrato “Da grande non voglio fare la principessa” di Valeria Tognotti, (MdS Editore).

Gli incontri della rassegna – tutti gratuiti – proseguiranno ogni mercoledì, fino al 30 agosto, per chiacchierare scoprendo storie ed entrando nel laboratorio dello scrittore. Il programma dell’edizione 2017 si contraddistingue per la sua versatilità, offrendo un ventaglio di proposte e incontri adatti a ogni pubblico con romanzo rosa, humor, ma
anche storia gialla, racconti di maternità, testimonianze di vita, narrazioni di viaggio. In caso di maltempo, gli incontri si svolgeranno presso il Teatro dell’Albero, nella salateatro Samuel Beckett di San Lorenzo al Mare.

Si ringraziano: Il Veliero di Isa e Paolo, U Nustromu di San Lorenzo al Mare, che offriranno la cena agli scrittori, il Mobilificio Denegri per l’allestimento del salotto letterario, l’Hotel Riviera dei Fiori, la scuola di Musica Pantarei e gli sponsor Il Veliero, U Nustromu, Bar La Playa, edicola al mare di Stefania Cantino, Vivaio la Rivierasca, Estetica Silvia Red, Il giardino di Magdala, Cave Littardi, Banca Desio, Agenzia Immobiliare San Lorenzo al Mare, Frantoio Ulivi di Liguria.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.