Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Nasce la rubrica R24Young, quando l’informazione è fatta dai ragazzi

Curata dalle due aspiranti giornaliste Vittoria Battistotti e Matilde Mancuso, racconterà il mondo che ci circonda con gli occhi dei giovani

Imperia. Da dieci anni Riviera24.it ha una sola missione: tenervi informati, giorno dopo giorno, momento per momento, con notizie, inchieste e approfondimenti che si fondono con le interazioni dei lettori. Un obiettivo volto a offrire un giornale completo, puro e trasparente, con contenuti sempre aggiornati su politica, cronaca, economia, cultura e sport. Al centro di tutto sempre voi, i nostri lettori, a una parte dei quali oggi Riviera24.it vuole dedicare uno spazio in più.

Vittoria Battistotti e Matilde Mancuso

Dall’incontro con due aspiranti giornaliste è nata infatti R24Young, una rubrica speciale, a misura di millenials, che settimanalmente racconterà il mondo che ci circonda con gli occhi dei giovani. Uno sguardo fresco, libero, senza dubbio privo di confini che offrirà una rassegna di informazioni e riflessioni sui temi di maggiore interesse per i ragazzi di oggi, garantendo, grazie alla supervisione dei nostri giornalisti, un’intermediazione ragionata fra le loro curiosità e passioni e le fonti più serie e qualificate.

A condurre quest’ambizioso progetto, le sue ispiratrici, Vittoria Battistotti e Matilde Mancuso. Due studentesse universitarie originarie di Sanremo che tra un esame e un altro avranno il compito di raccontare la comunità in cui sono nate e cresciute. Quali saranno nello specifico gli argomenti trattati non è possibile saperlo ancora con certezza. Il motivo? I contenuti non saranno imposti dalla redazione di Riviera24.it ma saranno scelti da Vittoria e Matilde stesse. A queste due promesse del giornalismo è stato solo chiesto di addentrarsi nella realtà odierna e di riprodurne quelle sfaccettature che gli adulti non possono più cogliere. Vittoria e Matilde dovranno dedicare spazio ai loro coetanei, a quelli che più di altri si sono distinti per una scelta o un talento. Dovranno metterne in risalto dubbi, sogni e aspirazioni.

Ma non solo. Alle nostre giornaliste è stato suggerito di calarsi con il loro punto di vista privilegiato nelle questioni di stretta attualità. Quindi articoli di politica, cultura e anche di cronaca. Perché niente, purché stimolante, è troppo lontano per essere raccontano con i giovani e per i giovani.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.