Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

La Riviera di Ponente sempre più vicina a riconfermare le sue Bandiere Blu

Bordighera, San Lorenzo al Mare, Santo Stefano al Mare e Taggia sono stati invitati a partecipare alla cerimonia di consegna

Imperia. La Riviera di Ponente è sempre più vicina a riconfermare le sue quattro Bandiere Blu. I Comuni di Bordighera, San Lorenzo al Mare, Santo Stefano al Mare e Taggia sono stati invitati a partecipare alla cerimonia di consegna del prestigioso vessillo in programma lunedì 8 maggio a Roma. Un invito che presumibilmente è la conferma dell’acquisizione anche quest’anno del riconoscimento con cui la Fee – Foundation for environmental education premia la qualità delle acque del nostro mare, ma anche il turismo sostenibile, l’attenta gestione dei rifiuti e la valorizzazione delle aree naturalistiche.

La Bandiera Blu è infatti attribuita secondo determinati criteri guida dallo spirito greendall’assoluta validità della pulizia del mare all’efficienza della depurazione; dalla raccolta differenziata alle aree pedonali, piste ciclabili e spazi verdi, fino alla dotazione di tutti i servizi spiaggia.

Non c’è ancora nulla di ufficiale ma la menzione ci rende soddisfatti. La Bandiera Blu è testimonianza del buon operato di un’amministrazione in termini turistici, ambientali e non solo. Un riconoscimento importante che coinvolge sia il nostro comune sia la valle“, commenta Paolo Tornatore, sindaco di San Lorenzo al Mare, Bandiera Blu da quattro anni. “Siamo oltremodo contenti e soprattutto orgogliosi. Non aggiungo però altro, perché come intona l’antico adagio, non si vende la pelle dell’orso prima che sia morto”, sottolinea il sindaco di Santo Stefano al Mare Elio Di Placido.

Auspichiamo vivamente in una riconferma, che per il nostro comune giungerebbe per il terzo anno consecutivo. La Bandiera Blu costituisce un fattore importante per il turismo, la città e tutti gli operatori”, dice invece Roberto Orengo, assessore al turismo del comune di Taggia. Parole condivise anche dal sindaco di Bordighera Giacomo Pallanca, che aggiunge: “L’invito alla cerimonia di consegna della Bandiera Blu 2017 è per il nostro comune un’immensa soddisfazione. Il prestigioso vessillo, che la città delle palme ha conquistato già ventidue volte, è infatti attestazione non solo della qualità delle acque ma anche della grande attenzione che Bordighera, la sua amministrazione e i suoi cittadini riservano all’ambiente. E quest’anno su questo fronte ci siamo impegnati molto, con un occhio di riguardo anche per quanto riguarda la questione raccolta differenziata”. 

 

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.