Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Riva Ligure, sorpreso dai carabinieri con 30 grammi di “erba” nelle mutande: giovane tabiese condannato a 8 mesi (pena sospesa)

Nel corso della perquisizione domiciliare sono stati sequestrati altri 40 grammi di marijuana

Riva Ligure. Nella giornata di ieri, i carabinieri hanno infilato le manette ai polsi di Antonio S., 22 anni, incensurato di Taggia. I militari dell’Arma gli hanno trovato una bustina di marijuana e 5 euro. Ne aveva nascoste 21 nelle mutande per un totale di 30 grammi. Ma altri sette grammi, sempre suddivisi in dosi, erano nascosti sotto la sella del suo motorino. Nel corso della perquisizione domiciliare sono stati sequestrati altri 40 grammi di marijuana, un bilancino di precisione, i sacchettini di plastica e circa 1500 euro in contanti, tutti in pezzi di piccolo taglio.

Oggi, in Tribunale a Imperia, il giudice Anna Bonsignorio ha convalidato l’arresto è condannato il giovane a 8 mesi e mille euro: pena patteggiata e sospesa.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.