Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

In ritardo la pavimentazione dell’altalena di Imperia, protesta la Giraffa a rotelle foto

Gli operai hanno lasciato un piccone sull'aiuola: "Sicurezza allo sbando visto che in zona ci giocano i bambini"

Imperia. I lavori per la pavimentazione dell’altalena per i disabili del parco urbano è in ritardo. E a Imperia divampano le protesta dell’associazione “La Giraffa a rotelle”.

“In dieci giorni sono stati tolti circa 2 metri quadrati di terra. Una situazione inaccettabile poiché  avendo avuto tutto l’inverno a disposizione per fare la pavimentazione ora ci si ritrova a fare il lavoro ad aprile e con una lentezza tale da prevedere tempi lunghi prima che i ragazzi la possano riusare – spiega Michela Aloigi, portavoce dell’associazione – I lavori dovrebbero essere ultimati quanto prima dato che é l’unico gioco presente nei parchi di Imperia con cui i ragazzi/bambini in carrozzina possono giocare”.

E non manca un siluro diretto a chi opera nel piccolo cantiere: “Lavorate con un po’ di buon senso e coscienza. Parliamo tanto di sicurezza, vi siete accorti dalle foto che gli operai hanno lasciato il piccone incustodito e se ne sono andati? Il piccone era lì  oggi  alle 12 ed era ancora lì stasera alle 20. Un parco giochi per bambini con un piccone incustodito. Ci rendiamo conto della gravità della cosa? L’incuranza di chi lo ha lasciato, e se un bambino lo prende incuriosito per giocarci? O diamo un aiuto ai vandali a distruggere i giochi? O soltanto essendo proprietà del Comune di Imperia può essere abbandonato tanto lo ricompra il Comune? Prendiamo provvedimenti prima che succeda qualcosa di irreparabile”. E così la Giraffa a rotelle chiede all’amministrazione di  lavorare in maniera più coscienziosa dato che dieci giorni per pavimentare con i tappeti come é  stato fatto con gli altri giochi, sono già  abbastanza. Tutti i nostri figli, specialmente con queste belle giornate, hanno il diritto di giocare al Parco”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.