Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Il comune di Taggia e Slow Food uniti per lo sviluppo dell’agricoltura e dell’allevamento

Alla conferenza stampa di presentazione erano presenti il sindaco Vincenzo Genduso, il presidente regionale Sergio Tron di Slow Food e Andrea Falzone

Taggia. È stato presentato il progetto ideato dal comune di Taggia e Condotta Slow Food Riviera dei Fiori e Alpi Marittime “È tempo di semina… per i coltivatori di sogni“.

 "È tempo di semina... per i coltivatori di sogni".

Nel perseguire gli scopi che ispirano il protocollo di intesa tra il comune di Taggia e la Condotta Slow Food, il progetto prevede la costituzione di una “Banca della terra”, strumento atto a mitigare fenomeni di abbandono e conseguente mancata coltivazione per facilitare il reperimento sul mercato fondiario di superfici coltivabili adatte per l’avvio entro di nuove imprese agricole: un’opportunità occupazionale quindi, per i giovani che intendono dedicarsi all’agricoltura o all’allevamento.

Alla conferenza stampa di presentazione erano presenti il sindaco Vincenzo Genduso, il presidente regionale Sergio Tron di Slow Food e Andrea Falzone.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.