Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

E’ morto Piero Vivaldi, “maestro del lavoro” e esempio per gli artigiani

Uomo dai grandi valori che aveva fondato la VMetal con i figli Giampiero e Donatella

Arma. È mancato armese un grande uomo, un artigiano con la “A” maiuscola. Un maestro del lavoro: Piero Vivaldi, titolare e socio insieme ai suoi fratelli Pino e Piera della Metalmeccanica Vivaldi dal 1968 al 2001 , fonda nello stesso anno la VMetal con i figli Giampiero e Donatella. Collabora nella realizzazione della gioielleria in Sanremo della figlia Susanna.

Tanti ragazzi, uomini, padri di famiglia hanno lavorato per lui e con lui condividendo la quotidianità di un lavoro mai uguale. L’esperienza accumulata in tanti anni hanno fatto di lui un uomo prezioso ed insostituibile. Con lui scompare uno degli ultimi maestri della Riviera di Ponente.

E la Confartigianato si stringe attorno alla famiglia di Pietro Vivaldi unendosi al dolore dei figli Donatella, Giampiero e Susanna. La Confartigianato lo vuole ricordare per l’importante attività imprenditoriale, specializzata nella lavorazione del ferro e nella metalmeccanica anche nel settore nautico. Azienda condotta adesso avanti dai figli, ma alla quale era ancora molto legato fornendo il proprio contributo di esperienza. La sua capacità imprenditoriale era stata portata ad esempio all’interno di uno speciale dvd, realizzato nel recente passato in occasione della celebrazione dei 70 anni della Confartigianato di Imperia. Una figura quindi importante per il mondo dell’artigianato locale. Non da meno l’impegno dimostrato all’interno della stessa Confartigianato, di cui è stato per tanti anni dirigente. Impegno ora portato avanti dalla figlia Donatella.

I funerali si svolgeranno venerdì alle 15,30 presso la chiesa grande di Arma di Taggia.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.