Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

A Sanremo vanno all’asta moto e auto, beni pignorati da Equitalia

Se i due mezzi resteranno invenduti a quel punto il prezzo sarà ridotto del 50 per cento

Sanremo. Fino al 21 aprile è possibile presentare la domanda per rottamare una o più cartelle di Equitalia, che potranno così essere pagate con sconti su sanzioni e interessi in cinque rate in 14 mesi. Ma intanto proprio Equitalia batte cassa.

Attraverso l’Istituto di vendite giudiziarie di Sanremo ha messo all’asta per il prossimo 27 aprile uno scooter Kymco V2 del valore di 600 euro e un’autovettura Audi A6 2.4 benzina del valore di 3 mila euro. La vendita all’asta è stata fissata per il prossimo 27 aprile alle 18, ma se i beni resteranno invenduti è in programma una seconda asta il 4 maggio alle 18 per un importo ridotto del 50 %.

Intanto prosegue l’operazione di rottamazione delle cartelle anche in provincia di Imperia. Centinaia le pratiche inserite nella procedura avviata con l’obiettivo di alleggerire la pressione sui debitori. Per effettuare i versamenti relativi alla rottamazione cartelle Equitalia le ultime novità indicano l’opportunità di usare il bancomat, una notizia positiva per i contribuenti perché possono essere facilitati nel corrispondere le somme dovute. Si sta lavorando per riuscire a concludere le diverse pratiche nei tempi decisi dalla legge.

Con la comunicazione dell’importo dovuto, Equitalia fornisce le informazioni sulle rate e sulle modalità di pagamento da seguire. Per ricevere la lettera con le indicazioni della procedura agevolata è comunque necessario aver presentato istanza di adesione che consente ai contribuenti di non versare le sanzioni e gli interessi di mora. Vale anche per le contravvenzioni riferite alle infrazioni al Codice della Strada per le quali non si applicheranno interessi e maggiorazioni.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.