Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Tutto sulla prima edizione dell’itinerante ArrosciaInFesta

Forno: “Necessario cessare ogni sterile campanilismo di borgata ed iniziare a lavorare affinché i nostri luoghi abbiano il risalto che meritano"

Più informazioni su

Borghetto d’Arroscia. L’Associazione “Pro Loco Borghetto d’Arroscia e Frazioni” è lieta di annunciare la prima edizione di “ArrosciaInFesta” l’evento evento itinerante con cadenza annuale che vedrà protagoniste le associazioni aderenti ad “Arroscia Pool” ed il patrocinio del Comune di Borghetto d’Arroscia.

La giornata si terrà l’8 aprile con inizio alle ore 10.00 dalla centrale Piazza Umberto Primo a Borghetto d’Arroscia, partirà con bikers provenienti da tutto il ponente ligure che percorreranno le frazioni di Montecalvo, Ubaga e Uaghetta per poi risalire verso Leverone, Gavenola e Gazzo sino a giungere alla Colla di San Cosimo dove saranno ad attenderli i volontari dell’Associazione Culturale Pro Santuario SS Cosma e Damiano.

Quasi in contemporanea lo stesso tragitto sarà seguito dalle Fiat 500. Il pomeriggio sarà dedicato ai più piccoli presso il Parco San Colombano di Gavenola con giochi ed intrattenimento. Verso sera i partecipanti si trasferiranno presso Frazione Gazzo dove l’Associazione “Il Sorriso” appronterà una cena in piazza Sant’Antonio.

Dalle 21.30 sino a notte inoltrata la casa “Ex ACLI” di Gavenola per l’occasione diverrà una grande discoteca grazie ai ragazzi di “Cian du Figu”. Marco Forno, Presidente della Pro Loco, dichiarandosi soddisfatto e felice per una così, ampia partecipazione da parte delle associazioni del territorio dichiara: ”si tratta di un altro piccolo, grande passo verso un’unità di intenti che ha, quale scopo primario, quello di promuovere e valorizzare ulteriormente il nostro territorio attraverso eventi e manifestazioni che hanno ed avranno un unico scopo: unire tutti i soggetti che hanno a cuore una rinascita del territorio”.

Credo che sia necessario – continua Forno – cessare ogni sterile campanilismo di borgata ed iniziare a lavorare affinché i nostri luoghi abbiano il risalto che meritano. Quando parliamo di promozione del territorio – conclude Forno – intendiamo far si che i giovani residenti nelle nostre zone grazie a turismo, sport e spettacolo concentrino le loro capacità lavorative nei luoghi che ben conoscono. Ciò significa: creazione di nuovi posti di lavoro e grandi possibilità per l’apertura di nuove aziende ed il conseguente potenziamento delle esistenti”.

Da notare che Borghetto d’Arroscia, da quest’anno, parteciperà per la prima volta alle fiere turistiche nazionali ed internazionali con lo scopo di divulgare e pubblicizzare le nostre località. “Proprio per questo – dichiara Forno – abbiamo dato vita ad un’entità quale “ArrosciaPool” che ha ed avrà il principale scopo di promuovere e valorizzare un territorio con potenziali ancora inespressi”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.