Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Progetto europeo Jardival, concluse le “pulizie di primavera” per il Parco del Novaro foto

I lavori riporteranno all'antico splendore più di 5.500 mq del parco pubblico inserito nella splendida cornice della Valle di San Lorenzo

Costarainera. È arrivata la primavera e il Parco del Novaro sta iniziando a rifiorire per aprirsi ad una nuova stagione di ‘naturale’ bellezza. Grazie ai finanziamenti del progetto europeo Jardival, azione legata al programma Alcotra 2014‐2020 di Cooperazione Transfrontaliera Italia‐Francia, si è conclusa una prima trance di lavori con l’obiettivo di riorganizzare e disegnare una nuova forma di accoglienza e benessere nel parco.

L’area pilota interessata dagli interventi di riqualificazione rappresenta un patrimonio locale di forte interesse sociale, ambientale e paesaggistico, il cui recupero totale consentirà in futuro la fruizione degli spazi verdi agli abitanti del territorio e al sistema turistico. La prima fase di lavori è stata caratterizzata da interventi di manutenzione focalizzati sul ripristino dello stato originario del parco in sintonia con il concetto di innovazione nel segno della tradizione. Pulizia, abbattimento e recupero di pericolose alberature spezzate, potatura di 800 metri lineari di siepi, eliminazione di materiali accumulatisi nel corso degli anni di abbandono, ripristino dei perimetri e dei percorsi pedonali segnati dal tempo e un preciso monitoraggio delle specie da inserire in fase di piantumazione, sono solo alcune attività di riattivazione del parco, effettuate anche per garantire al massimo gli standard di sicurezza degli operatori che continueranno la successiva manutenzione prevista.

Una particolare soddisfazione agli occhi degli addetti ai lavori è scaturita dalla riscoperta della storica scalinata che permette di salire nella parte alta del giardino, un vero proprio accesso all’anima del polmone verde del parco. Interventi successivi di restauro conservativo dell’antica pavimentazione consentiranno una fruizione completa e sicura di tutta la porzione di parco. Inoltre, tutte le azioni previste dal finanziamento consentiranno di includere il Parco del Novaro all’intero di un network dedicato alla valorizzazione dei Giardini della Riviera transfrontaliera franco‐italiana e testimoniano una particolare attenzione verso la natura e le buone abitudini di conservazione ambientale.

Il tessuto sociale, la cultura, l’arte, la memoria storica e la voglia di dar valore alle tradizioni locali della ValleSan Lorenzo, sono alla base del percorso di recupero di ogni angolo del parco e rappresentano un investimento sul futuro del territorio e un patrimonio da condividere e tramandare alle nuove generazioni. Il Parco del Novaro sta recuperando l’antico splendore che lo ha caratterizzato nel passato in tutta la sua importanza e presto sarà pronto per indossare un nuovo abito adatto a tutti coloro che vorranno vivere le emozioni di un pic‐nic, una pausa lettura oppure un sano momento di relax e di benessere.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.