Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Imperia, Fabio Natta incontra i rappresentanti del CSIR Liguria – Paca: “Solo con le dovute sinergie si può essere utili” foto

“Siamo disponibili a mettere le nostre strutture che si occupano del mondo del lavoro, in primis i Centri per l'impiego, a contatto con i servizi omologhi francesi"

Imperia. Nei giorni scorsi, presso la sede della Provincia di Imperia, si sono incontrati il Presidente della provincia Fabio Natta ed i rappresentanti del CSIR Liguria - PacaClaudio Bosio, Presidente; Italo Castelli, Vice Presidente; Charles Pellotieri, Tesoriere.

Dopo una breve presentazione degli obiettivi statutari del Consiglio Sindacale Interregionale (CSIR) e del relativo programma di iniziative in materia di lavoro e mobilità dei lavoratori frontalieri sul territorio di confine ligure e della regione PACA, Bosio ha fornito alcune informazioni in merito alle iniziative in corso con gli altri Enti interessati, con particolare riferimento ai servizi per l’impiego transalpino (Pole Emploi).

Tanto premesso il CSIR ha chiesto al Presidente della Provincia la disponibilità ad una fattiva collaborazione, pur nei limiti delle competenze in capo alla stessa. Il Presidente Natta ha manifestato interesse ed ha dichiarato: “Siamo disponibili a mettere le nostre strutture che si occupano del mondo del lavoro, in primis i Centri per l’impiego, a contatto con i servizi omologhi francesi. Solo con le dovute sinergie, si può essere utili alle problematiche che coinvolgono i lavoratori transfrontalieri”.

Nel corso della prossima riunione, da programmare in tempi brevi, il Presidente Natta fornirà dettagliate informazioni in merito agli impegni che sarà in grado di assumere considerata l’attuale fase politico-amministrativa.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.