Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Ventimiglia, panico al mercato del venerdì: ambulanti aggrediscono carabinieri. Due arresti

Per fortuna i militari sono riusciti a riportare la situazione alla normalità

Ventimiglia. Due ambulanti stranieri sono stati arrestati ieri dai carabinieri per violenza e resistenza a pubblico ufficiale, nonché lesioni personali: processati questa mattina per direttissima, i venditori abusivi sono stati entrambi immediatamente scarcerati nonostante la convalida dell’arresto.

Ecco cosa è successo. Nell’ambito dei normali servizi di contrasto all’abusivismo, svolti settimanalmente dalle forze dell’ordine, i militari al comando del capitano Francesco Giangreco sono andati in soccorso ad una donna che, infastidita da A.H., 30enne del Bangladesh, ha chiamato il 112. Vedendo la pattuglia intervenire, il cingalese ha dato in escandescenza e ha iniziato a colpire i carabinieri con calci e pugni. Manette ai polsi, l’uomo è stato portato in caserma e la sua merce, consistente in palline di plastica antistress, è stata sequestrata.

Quando la pattuglia è tornata in strada per raccogliere la testimonianza della signora che aveva chiesto soccorso, A.D., un senegalese di 41 anni impegnato a vendere orologi ad una coppia di danesi, pensando che i militari fossero lì per sanzionarlo ha iniziato a malmenarli.
L’uomo è stato arrestato e portato in caserma: anche la sua merce è stata sequestrata.

Dopo una notte trascorsa nelle celle di sicurezza della caserma di via Chiappori, i due stranieri sono stati processati questa mattina per direttissima presso il tribunale di Imperia: il giudice ha convalidato l’arresto, disponendo però la loro immediata scarcerazione.
I due carabinieri feriti, medicati al punto di primo intervento dell’ospedale Saint Charles di Bordighera, se la caveranno con 7 e 15 giorni di prognosi

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.